Amici a 4 zampe e stress natalizio: come proteggere gli animali dallo stress delle feste

Ecco alcuni consigli utili su come proteggere gli animali domestici dallo stress di Natale
gatto albero natale

Sarà un Natale da vivere in famiglia, all’insegna dei viaggi, con la voglia di abbracci e di coccole, e per chi potrà, anche di regali. E se non ci fosse la possibilità, il tempo da trascorrere insieme in famiglia, resta la cosa più bella. Voi siete pronti per queste feste di Natale ? Feste di Natale durante le quali, non mancheranno anche momenti di stress, questo è chiaro. E voi siete pronti per le feste di Natale, con stress annesso? A prescindere dalla risposta, è bene sapere che anche gli animali domestici lo soffrono. Ecco dunque come proteggerli. Proteggere i vostri migliori amici è un dovere, soprattutto se volete tenerli a bada in vista di ospiti grandi e piccini.

Come proteggere gli animali domestici dallo stress delle feste

Gli animali domestici non amano le intrusioni nei loro spazi e gli sconvolgimenti delle loro abitudini. In vista dello stress di Natale, ecco alcuni consigli pratici per evitare che soffrano troppo i cambiamenti. Innanzitutto è bene tenerli alla larga dalla confusione garantendogli la maggior quiete possibile. Evitare di mettere la musica o la televisione al massimo è un primo modo per far sì che rimangano tranquilli. Come proteggere la loro privacy? Spostare i loro oggetti (gabbie, ciotole per i pasti, cucce, lettiere, ecc.) in un luogo della casa tranquillo con qualche giorno d’anticipo rispetto all’arrivo di amici e parenti. In questo modo si abitueranno al cambiamento sotto le festività ancor prima che la confusione infesti la vostra casa. Altra cosa importante è quella di non stravolgere gli orari riguardanti i pasti e le uscite. Se non è possibile, cercate di trovare un compromesso magari riducendo il tempo delle uscite. Gli animali domestici sono come i neonati: bisogna mantenere un’attenzione costante nei loro confronti. Per questo, anche se state a tavola con parenti e amici, è bene andare ogni tanto a controllare il vostro cane o gatto e fargli qualche carezza. Non costringerli a rimanere chiusi in una stanza: se vogliono curiosare per vedere chi sono i nuovi arrivati, è giusto che lo facciano senza forzature. Se ci sono bambini in casa, fare sempre attenzione che non rimangano soli con gli animali domestici. Infine, evitare di donare troppo cibo ai vostri animali. Se vengono a curiosare sulla tavola imbandita, è meglio non dargli del cioccolato o se proprio volete donargli qualcosa da sgranocchiare, meglio che sia una piccole porzione e una sola volta. Altrimenti poi prenderà il vizio. Ecco dunque alcuni consigli su come proteggere i vostri migliori amici dallo stress di Natale.

E a proposito di alberi di Natale e di gatti, ecco alcuni consigli per le feste.

One response to “Amici a 4 zampe e stress natalizio: come proteggere gli animali dallo stress delle feste

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.