Ricostruzione unghie, come farla durare più a lungo

E’ bruttissimo quando abbiamo le mani non curate o peggio se abbiamo qualche dito senza smalto perché la ricostruzione è saltata via. Ci sono dei rimedi per far durare più a lungo la ricostruzione delle mani. Prima di tutto vi consigliamo sempre di andare da estetiste specializzate e non avventurarvi da estetiste autodidatte solo per risparmiare. Il risultato, i prodotti e la duratura della ricostruzione dipendono anche da questo. Intanto una volta fatta la vostra ricostruzione sarà sicuramente perfetta, adesso il trucco per farla durare più a lungo ve lo diamo noi. Per prima cosa dovete cercare di mantenere sempre morbide le cuticole, in modo da non farle indurire che oltre ad essere anti-estetiche riescono a far cadere prima la ricostruzione.

In questo modo riuscirete a far notare di meno anche la ricrescita delle vostre unghie. Potete utilizzare una lima di cartone per regolare la lunghezza delle unghie, questo va fatto almeno due volte a settimana. Facendo così terrete sotto controllo la ricrescita, e cercheremo di accorciare preventivamente la crescita di almeno un millimetro. Vi consigliamo di seguire sempre la forma dell’unghia.

Consigli di emergenza per ogni situazione: dalle unghie spezzate ai capelli sporchi

A questo punto possiamo ricoprire la ricrescita delle nostre unghie con uno smalto scuro, da rinnovare ogni quattro giorni. In questo modo anzi metodo fai da te potete benissimo aspettare per rifare la ricostruzione, ottimo rimedio low cost e soprattutto mani e unghie sempre perfette. La ricostruzione delle unghie vi ricordiamo che non deve essere ripetuto troppo spesso e poi state bene attente che tutti gli strumenti che utilizzate e che utilizza la vostra estetista siano ben disinfettati per non incorrere in spiacevoli inconvenienti come funghi e altre infezioni. Pronte allora a sbizzarrirvi i con la fantasia per mani sempre perfette e in ordine e soprattutto non dimenticate di essere alla moda e di scegliere i colori del momento!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.