Parto, come preparare la valigia da portare in ospedale per la mamma e il neonato

Quando la data del parto si avvicina, bisogna preparare la valigia da portare in ospedale per la mamma e per il neonato. Ma quando bisogna avere tutto pronto? Generalmente la valigia va preparata tra le 6 e le 4 settimane precedenti la data presunta del parto, così da averla già pronta nel momento in cui ci si dovrà recare in ospedale con le contrazioni (oppure per il parto cesareo). Gli ospedali forniscono una lista delle cose da portare, che spesso sono diverse tra loro, ma presentano molte similitudini. Anche al corso di preparazione al parto verranno fornite indicazioni utili dal personale del consultorio, che potrà darvi qualche chiarimento soprattutto se siete alla prima gravidanza e non sapete dove mettere le mani. Vediamo dunque come preparare la valigia da portare in ospedale per la mamma e il neonato in vista del parto.

Cosa portare in ospedale per il parto: le cose del neonato

Questa è la parte sicuramente più divertente per la mamma: preparare le cose per il bebè in arrivo. Sicuramente nel corso della gravidanza avrete ricevuto in regalo numerosi indumenti per il neonato, ma anche copertine e molto altro. Sappiate però che gli ospedali richiedono di portare l’essenziale per i cambi del neonato, e dunque attenetevi alle indicazioni che vi verranno fornite. I cambi richiesti sono generalmente cinque, di cui uno comprende gli abiti per le dimissioni del bambino. Questi vanno predisposti in bustine trasparenti / sacchetti di stoffa con il cognome del bambino o della mamma (in base all’ospedale). Generalmente devono contenere:

  • camicine della fortuna
  • body
  • magliette e pantaloncini
  • calzini o scarpine
  • cappellini

La mamma potrà poi aggiungere in valigia altri cambi, soprattutto se prevede di tenere il bimbo nella stanza con sé, così da poterlo cambiare anche autonomamente.

COME ARREDARE LA CAMERETTA DI UN NEONATO: TANTE IDEE PER I MASCHIETTI

Cosa portare in ospedale per il parto: le cose della mamma

Anche la mamma ha bisogno di indumenti e accessori per il parto. Innanzitutto dovrà acquistare delle camicie da notte aperte sul davanti, adatte all’allattamento. Poi serviranno pantofole, vestaglia, prodotti per l’igiene personale, mutandine usa e getta, reggiseni da allattamento, assorbenti per il post parto. Anche in questo caso sarà l’ospedale a fornire tutte le indicazioni utili.

GRAVIDANZA: COME EVITARE L’INSORGERE DELLE SMAGLIATURE

One response to “Parto, come preparare la valigia da portare in ospedale per la mamma e il neonato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.