Natale 2018, come riconoscere i giocattoli contraffatti e pericolosi per i bambini

Quando si regala un giocattolo bisogna verificare che non sia contraffatto ma anche che sia sicuro e adatto all'età del bambino
giocattoli contraffatti

Per il Natale 2018 genitori, parenti e amici devono stare attenti ai giocattoli contraffatti e pericolosi per i bambini. In questo periodo in cui la frenesia per l’acquisto dei regali è tanta, è facile cadere in situazioni di questo tipo. Bisogna prestare dunque molta attenzione perché a rimetterci possono essere proprio i bambini che invece devono ricevere dei doni sicuri con cui poter giocare tranquillamente. Vediamo quindi come riconoscere i giocattoli contraffatti e pericolosi prima dell’acquisto ma anche una volta scartati i regali, controllando in maniera meticolosa.

I CONSIGLI PER RICONOSCERE I GIOCATTOLI CONTRAFFATTI E PERICOLOSI PER I BAMBINI A NATALE 2018

Come fare ad evitare i giocattoli contraffatti e pericolosi? Ovviamente la prima regola è quella di comprare cose di marche conosciute, perché possono essere una garanzia di sicurezza e qualità. Le materie prime utilizzate dai marchi più noti sono infatti migliori e le sostanze tossiche non sono ammesse nella produzione dei giocattoli per i bambini. I costi saranno più elevati ma ne vale sicuramente la pena.

Oltre ad evitare l’acquisto di giocattoli contraffatti, è fondamentale prestare attenzione anche all’età dei bambini. Ogni giocattolo riporta infatti la dicitura degli anni. Le categorie principali sono 0-36 mesi (con altre varie categorie al suo interno) e dai 3 anni in su (3+). Se volete regalare un giocattolo ad un bimbo piccolo, evitate i giochi che contengano parti piccole che possono essere ingerite o addirittura provocare il soffocamento. I bambini al di sotto dei 3 anni, infatti, tendono a mettere tutto in bocca. Sulla confezione dei giocattoli viene anche indicato se sia necessaria la presenza di un adulto mentre il bambino sta giocando.

Se state regalando un giocattolo, controllate sempre che sulla confezione sia riportato il marchio CE che ne indica la conformità europea. Cosa significa? Che il gioco è sicuro in quanto conforme alle linee guida europee in fatto di sicurezza. Devono essere presenti poi il nome del costruttore e del distributore, nonché delle modalità per contattarli. Bisogna sapere poi che i produttori non hanno l’obbligo di testare i giochi prodotti. Se si vuole essere sicuri al 100% di acquistare giochi non pericolosi, quindi, si può verificare che sia presente ad esempio il marchio “Giocattoli sicuri“. Questo viene apposto dall’Istituto di sicurezza dei giocattoli, e dunque non si tratta di un’autocertificazione. Garantisce che i giochi siano stati analizzati e che siano di qualità.

Infine bisogna prestare particolare attenzione ai giocattoli elettrici. Bisogna preferire quelli a batteria che funzionino tramite trasformatore esterno e che siano dotati di un dispositivo salvavita a bassa tensione. Attenzione anche al rumore prodotto: la pressione sonora deve essere compresa tra gli 85 e i 115 decibel.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.