Mestruazioni, cosa mangiare in quei giorni per stare meglio

Impariamo a convivere con quei giorni ogni mese ma per alcune donne le mestruazioni sono un vero e proprio incubo a causa dei dolori, gonfiori, malinconia e irritabilità. Ma anche a questo c’è un rimedio che in tante non conoscono e non parliamo del ricorso a medicinali ma di un aiuto che arriva dall’alimentazione.

Partiamo dai bisogni che avvertiamo in quei giorni, ovvero dalla voglia di mangiare dolci, un aiuto che appare a volte indispensabile ma che di contro ci appesantisce peggiorando crampi e dolori.

Scopriamo dunque che tra gli alimenti utili le verdure a foglia verde sono molto perfetti per merito del ferro e sali minerali.

Il pesce come tonno e salmone contiene omega 3 ed è perfetto per combattere crampi e saziare senza appesantire.

La carne rossa ricca di proteine e ferro non dovrebbe mancare.

Se preferiamo i legumi alla carne magari li frulliamo preparando golose zuppe.

Il cioccolato fondente apporta magnesio, aiuta l’umore e in quei giorni è permesso ma senza esagerare.

Ancora più del cioccolato la frutta può aiutarci a placare la voglia di dolci. In particolare le banane perché ricche di potassio, per combattere i crampi, e la vitamina B6 che regola il glucosio nel sangue.

La frutta secca mangiata con moderazione ci fa recuperare ferro, magnesio, zinco, vitamina E e rame. Meglio preferire le mandorle e le noci.

I cereali integrali per molte sono indispensabili per regolare l’attività intestinale.

Un litro e mezzo di acqua è d’obbligo, semplice o con aggiunta di sali minerali. Indispensabile contro l’odiata ritenzione idrica, per il recupero dei liquidi e per dare una mano all’intestino.

Almeno in quei giorni sono da evitare i cibi con troppo grassi perché favoriscono crampi e mal di testa. Così come non si dovrebbe assumere caffè e alcolici, responsabili dell’aumento di insonnia e di irritabilità.

One response to “Mestruazioni, cosa mangiare in quei giorni per stare meglio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.