I consigli per proteggere i nostri capelli da smog, inquinamento e polveri sottili

Lo smog può rovinare i nostri capelli, farli diventare crespi e addirittura in molti casi farli cadere. Come proteggere allora i nostri capelli dallo smog e dalle polveri sottili. E’ necessario procurarvi alcuni di questi ingredienti principali: shampoo, balsamo, maschera ristrutturante, olio di lino, frutta e verdura, cereali integrali. E’ importate che laviate i capelli frequentemente almeno 2 volte a settimana, con prodotti delicati e naturali per ridurre e limitare il danneggiamento dei capelli. Partite dalla cute, massaggiatela delicatamente ed accuratamente per qualche minuto e poi procedete su tutta la lunghezza del capello. Lasciate in posa per due minuti, risciacquate con abbondante acqua e ripetete lo stesso procedimento una seconda volta.

Non associate il balsamo solamente ai capelli crespi o ricci, pensando che serva solo come districante. Fatevi sempre consigliare, nella scelta del balsamo, dal vostro parrucchiere: per ogni tipo di capello, infatti, ne serve uno specifico. Effettuate un impacco ristrutturante sui capelli almeno una volta alla settimana. Se amate i rimedi naturali, invece, vi consigliamo l’applicazione dell’olio di lino puro.

Gli errori da evitare quando facciamo lo shampoo – clicca qui

Fino ad ora abbiamo parlato di ciò che potete fare esteriormente per i vostri capelli, ma un aiuto fondamentale può arrivare anche dall’interno. L’alimentazione è infatti fondamentale per la forza e la bellezza della vostra chioma: frutta e verdura sono i principali alleati. Per combattere i radicali liberi, dovete assumere più pesce, cereali integrali ed oli vegetali. Per migliorare l’attività dei follicoli, puntate sulle patate, il tuorlo d’uovo ed i pomodori. Altri suggerimenti che faccia caldo o freddo il cappello è molto utile per proteggere i capelli dallo smog. Inoltre legate sempre i capelli quando siete in giro in città, questo vi aiuterà a ridurre il danneggiamento, ottima per questo la cosa di cavallo o uno chignon. Infine esistono delle piante antismog che fanno al caso nostro, il ficus, la gerbera, l’aloe e i ciclamini queste piante assorbono fino all’80% dell’inquinamento.

One response to “I consigli per proteggere i nostri capelli da smog, inquinamento e polveri sottili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.