La tisana dei monaci buddisti ottimo rimedio per dimagrire: come prepararla in casa

Avete mai provato la tisana dei monaci buddisti. Una bevanda che vi aiuterà a perdere grassi e a dimagrire. Come tutte le bevande di questo tipo, anche la tisana dei monaci buddisti, va assunta con moderazione, e dopo aver consultato il vostro medico di famiglia. La tisana dei monaci buddisti ha diverse caratteristiche, che vogliamo illustrarvi di seguito. Disintossicare il corpo dalle impurità, ha un effetto drenante e diuretico e aiuta a bruciare i grassi e le tossine. Inoltre se assunta regolarmente per 3/5 mesi vi farà perdere peso abbinata sempre ad una dieta sana. Infine la tisana dei monaci buddisti è antiossidante e una grande fonte di sali minerali.

La tisana potete trovarla già pronta all’uso nelle erboristerie oppure potete chiedere al vostro farmacista o erborista di fiducia di farvela preparare con le erbe che la contengono. Le erbe che sono contenute nella tisana sono erbe conosciutissime, che vanno miscelate con le giuste proporzioni. Ecco quali sono le erbe: Tulsi, citronella in foglie, tè verde, fiordaliso, aloe vera, menta, rosmarino e ginseng.

LA TISANA SALVIA E LIMONE CHE AIUTA A SGONFIARCI – CLICCA QUI

Quest’ultimo importantissimo perché ha forti proprietà antistress e aiuta a tenere sotto controllo la glicemia oltre ad essere un ottimo antiossidante. La tisana va preparata e consumata almeno dalle due alle tre volte al giorno, sempre lontano dai pasti. E’ preferibile non aggiungere zuccheri. Vi consigliamo di assumerla appena preparata per fare sì che si mantengano le proprietà nutritive.

LA TISANA AL FINOCCHIO DRENANTE ED EFFICACE – LEGGI QUI

Non esagerate con le dosi, e non l’assumete se siete in gravidanza o allattamento. Va sempre conservata in un luogo fresco e lontana da fonti di calore. Questo mix di erbe è ottimo per bruciare i grassi in eccesso, depurare, accelerare il metabolismo dell’organismo e dimagrire. Ricordate di abbinarla sempre ad un corretto stile di vita e ad una dieta bilanciata e consultare il medico se avete deciso di assumerla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.