Come fare lo spray anti-zanzare fai da te con gli oli essenziali e la glicerina

Inizia il caldo e iniziano i primi morsi di zanzare. Le odiose zanzare sono sempre fastidiose e noi siamo sempre alla ricerca di metodi per non sentircele ronzare nelle orecchie. Non è per il ronzio quanto per il fastidioso prurito che inizia a diffondersi dopo essere stati punti. Ci sono tantissimi repellenti contro le zanzare in commercio che sono delle ottime soluzioni al problema. Ma noi vi consigliamo sempre di optare per delle soluzioni naturali, che possano aiutarci a risolvere il problema zanzare. Questo spray fai da te che vi presentiamo è fatto con oli essenziali, gli altri suoi ingredienti principali sono acqua, alcool, glicerina

Lo spray anti-zanzare agli oli essenziali non lo consigliamo sui bambini in quanto gli ingredienti sono troppo forti per loro. Per fare lo spray fai da te agli oli essenziali ecco le dosi giuste, gli ingredienti: 70 g di acqua distillata, 20 g di alcool, 10 g di glicerina vegetale è reperibile in farmacia e infine aggiungete 60 gocce di oli essenziali a scelta tra quelli indicati in seguito.

LE PIANTE CHE TENGONO LONTANO LE ZANZARE- CLICCA QUI

Ecco come procedere per fare lo spray anti-zanzare naturale agli oli essenziali: dopo aver pesato l’acqua aggiungete la glicerina. A parte alcool e 20 gocce di olio essenziale preferibilmente alla citronella. Aggiungete poi 40 gocce tra questi oli essenziali: geranio, menta, melissa, tea tree, eucalipto.

RIMEDI NATURALI CONTRO IL PRURITO DA PUNTURE DI ZANZARE

A questo punto unite alla miscela precedentemente composta, e mettete tutto in un flacone munito di pompetta spray. Potete utilizzarlo massaggiando sulle parti del corpo più esposte a rischio punture zanzare. Lo spray fai da te anti-zanzare è un ottimo rimedio naturale, anche per lenitire il fastidio post punture, quindi potete metterlo anche dopo essere stati punti. In pochi minuti il rossore e il prurito scompariranno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.