I parchi più belli d’Italia: la classifica definitiva


La presenza di aree verdi organizzate e vaste all’interno delle città è da tempo uno dei metri con i quali viene valutato il livello di vivibilità di una città rispetto ad un’altra. Città senza polmoni verdi sono inevitabilmente nelle parti più basse delle varie classifiche sulla qualità della vita.

In un contesto generale che vede una continua crescita dell’urbanizzazione della popolazione con continui spostamenti dalla provincia verso la città, parchi e aree verdi sono fattori che contribuiscono a condizionare le scelte di residenza degli italiani. Una città a dimensione d’uomo (e a dimensione di bambino) è una città che offre aree verdi attrezzate a facilmente raggiungibili da mezzi pubblici e privati. L’attenzione per il verde che molte città italiane hanno dimostrato di avere ha permesso loro di superare in appeal la formalmente più tranquilla provincia. Quello che si vuole affermare è che oggi molte città sono più a dimensione d’uomo di molti piccoli capoluoghi di provincia. Questa tendenza emerge dalla classifica dei 10 parchi più belli d’Italia che è stata stilata da Holidu, importante motore di ricerca per case vacanze.
Attenzione perché la classifica di Holidu non si basa su criteri di tipo soggettivo ma su dati oggetti quali sono i giudizi espressi dagli utenti su Google. Al primo posto di questo classifica c’è quindi il parco con il miglior punteggio su Google.



Decima posizione: Parco del Valentino, Torino

Parco del Valentino Torino_1_credit lfphotos via Flickr

Grazie ad una media di 4.5 stelle su 13.905 recensioni inserite, il Parco del Valentino di Torino occupa il decimo posto nella classifica dei parchi più belli d’Italia. Il Valentino come lo chiamano affettuosamente i torinesi ospita il celebre Castello dei Savoia, un bene che è considerato patrimonio UNESCO.

Nona posizione: Parco Sempione, Milano

Grazie ad una media 4.5 stelle su 21.833 recensioni, il Parco del Sempione di Milano occupa il nono posto nella top 10 dei parchi più belli d’Italia. Il parco del Sempione si trova vicino al castello Sforzesco ed è per questo motivo che è molto visitato anche dai turisti. Il livello di attrattività di Parco Sempione è molto alto grazie ai numerosi eventi che spesso si tengono nei 386 mila m² e al suggestivo percorso di botanica curato dalle guardie ecologiche meneghine.

Ottava posizione: Parco Giacomo Leopardi, Torino

Anche l’ottavo posto della classifica dei parchi più belli d’Italia figura un’area verde torinese: il parco Giacomo Leopardi. La ricerca ha evidenziato per questo parco un giudizio su Google pari a 4,6 stelle sulla base di 119 recensioni. Il Parco Leopardi di Torino è poco noto (come dimostra anche il basso numero di recensioni) ma chi lo ha visitato non è rimasto deluso. Il punto forte? I rifugi anti-aerei della seconda guerra mondiale.

Settima posizione: Parco del Gianicolo, Roma

Il parco del Gianicolo a Roma è un’istituzione come confermato dalla media giudizi di 4,6 stelle su 208 recensioni. Nel Parco del Gianicolo sono presenti molte attrattività come una statua di Garibaldi e soprattutto il celebre cannone del Gianicolo. Il vero punto di forza è però rappresentato dalla visuale. Dal Gianicolo è possibile avere un posto d’onore per guardare dall’alto la Città Eterna.

Sesta posizione: Parco della Collina di Superga, Torino

Parco della Collina di Superga Torino_2_credit gaspa via Flickr

Ancora un parco torinese nella classifica dei parchi più belli d’Italia. La media giudizi a 4,6 stelle su 511 recensioni, valgono al Parco della Collina di Superga il sesto posto nella classifica dei parchi più belli d’Italia. Il parco si estende per 750 ettari ed è caratterizzato dalla presenza di molti sentieri che sono ideali per chi fa trekking.

Quinta posizione: Parco di Villa Ghigi, Bologna

Con una media giudizi di 4,6 stelle su 579 recensioni, il parco di Villa Chigi a Bologna occupa la quinta posizione nella classifica delle aree verdi più belle d’Italia. Villa Ghigi è lontano dal centro di Bologna ma proprio grazie a questa lontananza permette di avere una visuale completa sul capoluogo emiliano. Il fatto che il parco di Villa Chigi non sia in centro non scoraggia i tanti bolognesi e non che ogni giorni affollano i viali di quest’area verde per fare trekking, jogging o semplicemente per respirare aria pura.

Quarta posizione: parco degli Acquedotti, Roma

Al quarto posto nella classifica dei parchi italiani più belli c’è ancora un parco romano, quello degli Acquedotti. Impressionante il numero di recensioni presenti su Google e aventi ad oggetto questo polmone verde della capitale che si estende per 240 ettari in tutto. Gli utenti che hanno dato il loro voto al parco degli Acquedotti di Roma sono stati ben 5071 con un punteggio medio di 4,6 stelle. Passeggiare nel Parco degli Acquedotti a Roma significa viaggiare nella storia della città Eterna. Una piccola curiosità per invogliare ancora di più a visitare questo parco. Lo sapevate che il Parco degli Acquedotti è stato il set di fil che hanno fatto la storia del cinema come La dolce vita?

Terza posizione: Real Bosco di Capodimonte, Napoli

Real Bosco di Capodimonte Napoli_1_credit black89 via Flickr

Ed eccoci arrivati al podio della classifica dei parchi d’Italia più belli. Secondo la ricerca condotta sulla base delle recensioni presenti su Google, la medaglia di bronzo va al Parco Real Bosco di Capodimonte di Napoli. Per questo parco la media giudizi è 4,6 stelle su 6385 recensioni, un numero impressionante. Quello del Real Bosco di Capodimonte non è solo il parco dei napoletani ma di tutti colori i quali vogliono immergersi un’area verde che è orgoglio di tutto il sud Italia. Il Real Bosco di Capodimonte si estende per 124 ettari e presenta al suo interno spettacolari edifici usati dai vecchi re di Napoli. E’ quindi chiaro perché una vacanza a Napoli non può prescindere dalla visita di questo parco. Cosa vedere a Napoli? Certamente il Real Bosco di Capodimonte.

Seconda posizione: parco di Monza

Al secondo posto nella classifica dei parchi più belli d’Italia c’è il parco di Monza con una media giudizi pari a 4.6 stelle su 11.593 recensioni. Il parco di Monza è immenso se si considera che la cinta muraria si estende per qualcosa come 14 km! Grazie ai 688 ettari di superficie il parco di Monza è tra i più grandi d’Europa.

Prima posizione: Giardino degli Aranci, Roma

Giardino degli Aranci Roma_1_credit lalupa via Wikipedia

Il parco più bello d’Italia è il giardino degli Aranci a Roma che può vantare su una media giudizi pari a 4,7 stelle. E’ questo il verdetto espresso dalle 5417 recensioni presenti su Google. Il Giardino degli Aranci si snoda per 7400 metri quadri sul collo Aventino. Come lascia intendere la stessa denominazione, nel giardino degli Aranci sono presenti alberi di arancio spettacolari. Meta ideale per gli amanti delle passeggiate, il Giardino degli Aranci ha la capacità di lasciare stupiti i suoi visitatori ad ogni occasione. Andarci è un piacere ma tornarci è ancora meglio.

I parchi più belli d’Italia conclusioni

Visitare Roma, Torino, Bologna, Milano o Napoli (le città in cui si trovano i 10 parchi più belli d’Italia) senza fare un salto nei polmoni verdi citati sarebbe in grave errore. E’ per questo motivo che sia nei soggiorni più brevi che in quelli più lunghi, una passeggiata al parco è sempre consigliabile anche perché, in alcuni casi, passeggiare al parco significa immergersi nella storia. La ricerca di Holidu sui parchi più belli d’Italia può essere usata anche per scegliere la meta delle prossime vacanze e perché no, già delle vacanze di Pasqua 2019.

Meglio Roma con i suoi parchi (Giardini degli Aranci, Acquedotti e Gianicolo), oppure Milano con le sue aree verdi (Sempione ma anche parco di Monza), o ancora Torino (parco della Collina di Superga , Valentino e Leopardi), Napoli (Real Bosco di Capodimonte) e Bologna (Villa Chigi)? Forse sarebbe meglio visitare tutte queste città d’arte e i rispettivi parchi!

L’immagine in evidenza ritrae Parco Sempione a Milano, Holidu.

Leggi altri articoli di Viaggi e Turismo

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.: 03370960795 - Iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

 

Close