Daniel Radcliffe stanco, ma vicino ai fans

Daniel Radcliffe, celebre Harry Potter, è stato fotografato stanco, sudato e distrutto, con gli occhi rossi e lucidi, mentre usciva da un teatro a Covent Garden. L’attore  è in scena su questo palcoscenico con The Cripple of Inishman. Nonostante la sua aria piuttosto provata e visibilmente trasandata, Daniel ha deciso di fermarsi lo stesso fuori con i suoi fan che lo aspettavano davanti all’uscita. Erano centinaia, ma erano lì per lui e ni0n ha negato a nessuno una chiacchiera, una foto e un sorriso. Ovviamente l’attore è ben consapevole che la sua fama su scala internazionale sia proprio dovuta al ruolo del maghetto Harry Potter e che gli piaccia o meno, sarà sicuramente il personaggio che lo contraddistinguerà per tutta la sua carriera. E sono in molti a chiedersi, anche a livello mondiale, quanto Daniel riuscirà a reggere tutto questo e la costante mancanza di privacy nella sua vita, considerando che è diventato uomo crescendo come bambino prodigio. E ahimè, i precedenti degli attori diventati celebri fin da piccoli, sono ben palesi. Basta pensare al bambino più celebre nel mondo, quello che tutti almeno una volta nella vita hanno visto sul piccolo schermo: Mcaulay Culkin, il bimbo di Mamma ho perso l’aereo. Culkin non ha retto la fama arrivata su di lui all’improvviso ed è entrato nel maledettissimo giro della droga, rovinando la sua vita già a venti anni.Si spera dunque che Daniel Radcliffe possa avere sempre la forza di continuare a reggere il successo, come ha dimostrato lo scorso anno quando, dopo essere entrato nel tunnel dell’alcool, ha messo un punto a questa sua dipendenza divenendo testimonial di una campagna di sensibilizzazione contro il suo abuso. Sembra dunque che Daniel sia molto più forte, tenendo tanto alla sua vita e al suo successo.

 

Guarda le foto di Mila Kunis:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.