Captain Phillips – Attacco in mare aperto: Tom Hanks dirottato da pirati somali

Uscito oggi negli Usa, sembra aver già ricevuto buone critiche. Si tratta di Captain Phillips – Attacco in mare aperto, con Tom Hanks. La storia vera narra delle vicende di un uomo dirottato da pirati somali. Nello specifico, il film racconta la vera storia del dirottamento della nave mercantile statunitense MV Maersk Alabama, avvenuto nell’aprile 2009 per mano di quattro pirati somali. Il capitano Richard Phillips è stato poi catturato e tenuto in ostaggio, ma per sapere come è andata a finire la vicenda bisognerà attendere il 31 ottobre, ovvero il giorno in cui Captain Phillips – Attacco in mare aperto uscirà anche in Italia. La pellicola prende spunto dal libro A Captain’s Duty: Somali Pirates, Navy SEALS, and Dangerous Days at Sea. Il libro narra le vicende del capitano Richard Phillips ed è stato scritto da Stephan Tatty. In ben duecento anni di storia navale, questo è stato il primo dirottamento di una nave da carico americana. Anche questo, oltre l’avvincente storia del capitano, hanno reso celebre l’intera vicenda. Il regista è Paul Greengrass e l’attore principale è Tom Hanks, che per la sua interpretazione risulta essere tra i candidati all’Oscar. Lo stesso Hanks ha affermato di aver accettato il ruolo solo dopo aver letto il copione. L’ha giudicato ottimo e importante perché non solo narra una storia reale e avvincente, ma anche la finestra che apre sulla Somalia, un paese del terzo mondo in cui sopravvivere è difficile. Una storia d’azione, ma anche con importanti risvolti psicologici e incursioni nell’attualità di un mondo sconosciuto al grande pubblico. Questo è quanto promesso da Captain Phillips – Attacco in mare aperto, e per vedere la preannunciata splendida recitazione di Hanks bisognerà aspettare fino a fine mese. Una piccola curiosità riguarda proprio Tom Hanks: il 57enne attore, a causa delle continue oscillazioni di peso dovute ai ruoli da interpretare, si è da poco scoperto diabetico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.