Gabriele Muccino dirigerà Russell Crowe in Fathers and daughters

Dopo aver diretto assi del calibro di Will Smith e Gerard Butler, Gabriele Muccino dirigerà anche Russell Crowe sul set di Fathers and daughters (Padri e figlie). A riportarlo è Variety, e lo stesso Gabriele Muccino sul suo account Twitter non solo ha ritwittato la notizia data dal sito americano ai suoi circa 42mila followers, ma ha anche aggiunto: ”Il gladiatore sia con me. Father and Daugthers con Russell Crowe protagonista sarà il mio prossimo film”. Sarà dunque l’attore australiano il protagonista di Fathers and daughters, pellicola della Voltage Prods. (co-prodotta da Busted Shark Prods., Fear of God Films e Leone Films). Il nuovo film di Muccino è basato su una sceneggiatura di Brad Desch e racconta di una storia d’amore (incestuoso?) tra un padre e una figlia che da 25 anni si è trasferita a New York, lontano dal padre. Il ruolo del padre è ovviamente affidato a Russell Crowe, che recita nei panni di un famoso romanziere vedovo alle prese con una malattia psichica.  La sua condizione ha favorito l’allontanamento della figlia, che ha poi ritrovato 25 anni dopo. Il casting per la parte della figlia è ancora aperto e Muccino si è dichiarato entusiasta di lavorare al fianco del “Gladiatore”. Fathers and daughters sarà un film drammatico, intenso, straziante, ed esaltante al tempo stesso, ha dichiarato Gabriele Muccino. L’ultimo lavoro di Muccino, Quello che so sull’amore, è stato un flop in America, dove ha incassato poco più di 13 milioni di dollari (in Italia ha superato i quattro milioni di euro). Russell Crowe ha invece recitato nel recente Man on steel – L’uomo d’acciaio. Dunque, una collaborazione eccellente per un regista che dopo gli ottimi esordi (sia in Italia che negli Usa), sembra aver perso la brillantezza che lo ha contraddistinto. Il film uscirà nel 2014 e non resta che rimanere speranzosi in attesa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.