Festival del cinema di Roma, confermata la presenza di Jennifer Lawrence

Il festival del cinema di Roma si terrà nella capitale dall’8 al 17 novembre, e per l’occasione è stata confermata la presenza della star Jennifer Lawrence. L’attrice presenterà la seconda parte della trilogia di Hunger games. Il direttore della manifestazione, Marco Mueller, ha parlato della kermesse paragonandola a una festa popolare. Non è ancora stato ufficializzato il ruolo di madrina, ma molti pensano a Sabrina Ferilli. Mueller ha evitato di dire i nomi delle star americane per timore di forfait all’ultimo momento, ma sembra confermata la presenza di Jennifer Lawrence. Gli attori che potrebbero arrivare al festival del cinema di Roma sono comunque i seguenti: Sharon Stone, Christopher Walken, Matthew McConaughey, Jennifer Garner, Amy Adams, Joaquin Phoenix Christian Bale e  Casey Affleck (fratello di Ben). Arrivata alla sua ottava edizione, la festa del cinema di Roma vedrà tra i titoli presenti, tra gli altri, la commedia di Giovanni Veronesi, L’ultima ruota del carro, il film sudcoreano Snowpiercer, con Chris Evans e Tilda Swinton. Mueller stesso ha confermato che il programma risulta più adatto a una festa del cinema che a un festival classico. Sarà proprio L’ultima ruota del carro, con Elio Germano e Alessandra Mastronardi, a inaugurare il festival diretto da Marco Mueller. Il film sarà presentato fuori concorso. In totale sono ben tre i titoli italiani in concorso: I corpi estranei di Mirko Locatelli e con Filippo Timi, Take five di Guido Lombardi, e Tir di Alberto Fasulo. Gli italiani fuori concorso, sono, oltre il film di Veronesi, La luna su Torino di Davide Ferrario, Song’e Napule dei Manetti Bros e Come il vento di Marco Simon Puccioni. La sezione solo italiana, Prospettive Italia, è stata trasformata in Prospettive Doc Italia per sottolineare la nuova stagione del documentario nel cinema italiano. D’altronde, dopo la vittoria di Sacro Gra a Venezia, era inevitabile il revival documentaristico. L’unica presenza certa è quella di Jennifer Lawrence, che secondo Forbes risulta essere la diva più pagata del momento, dopo Angelina Jolie. Varie le sezioni del festival del cinema di Roma, che vedrà Marco Giusti riportare al centro dell’attenzione alcuni cult sottovalutati o dimenticati e altre iniziative che coinvolgono il centro sperimentale di Roma. Un festival che si pone l’ambizione di competere a livello internazionale pur mantenendo la specificità di festa popolare. Per capire se l’operazione sarà riuscita, dovremo attendere il 17 novembre, giorno finale della manifestazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.