Il ballerino con le stampelle che conquista Sanremo (FOTO)


Dergin Tokmak, il ballerino e acrobata tedesco che ieri è salito nel palco dell’Ariston, ha conquistato tutto il pubblico di Sanremo. La sua performance con le stampelle è stata un vero e proprio successo.

Nel corso della puntata di ieri sera di Sanremo è salito sopra il palcoscenico Dergin Tokmak, un ballerino e acrobata tedesco che nel corso degli ultimi anni è diventato famoso per le sue performance artistiche eseguite in compagnia delle sue stampelle.

Dergin Tokmak è nato nel 1973 e da quando aveva un anno è stato affetto da poliomielite, una gravissima malattia che le ha provocato la perdita completa dell’utilizzo della gamba sinistra e di parte della mobilità della gamba destra. Dopo aver trascorso un lungo periodo di tempo in ospedale, i medici hanno tentato di tutto ma non sono riusciti a fargli recuperare l’utilizzo dell’arto.

E’ stato così che l’artista ha iniziato ad imparare a camminare sulle mani; all’età di 12 anni ha iniziato a danzare con le stampelle, creando uno show del tutto nuovo e un genere di danza molto particolare. A partire dal 2004 ha iniziato a lavorare nel Cirque du Soleil.

Ecco le immagini della sua performance artistica avvenuta ieri sera a Sanremo 2014.


Leggi altri articoli di Cinema e Spettacolo

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close