Dramma sul set, Alec Baldwin uccide Halyna Hutchins e ferisce il regista

alec baldwin spara sul set

Dagli Stati Uniti questa mattina una notizia drammatica che ha fatto il giro del mondo in pochissime ore. Una vera e propria Tragedia sul set del film western Rust, in lavorazione in New Mexico, negli Stati Uniti. Secondo la prima frammentaria e confusa ricostruzione, l’attore protagonista Alec Baldwin, ha ucciso una persona e ne ha ferita in modo grave una seconda. Baldwin, che è anche coproduttore del film, al termine di alcune riprese ha maneggiato una pistola di scena per scaricarla e sono partiti diversi colpi. Le prime notizie ci rivelano che Halyna Hutchins, 42 anni, direttrice della fotografia, è stata ferita ed è morta durante il trasporto in ospedale. Almeno un proiettile ha raggiunto il regista Joel Souza, 48 anni, ricoverato in gravi condizioni a Santa Fe.

La tragedia sarebbe avvenuta a causa del malfunzionamento di un’arma da fuoco, una pistola o un fucile di scena, si è detto. Ma sarebbero stati sparati proiettili veri. Del cast, oltre a Baldwin, fanno parte anche Jensen Ackles, Brady Noon e Travis Fimmel. Le riprese sono state interrotte.

Dramma sul set: Alec Baldwin uccide una persona

Hutchins e Souza «sono stati colpiti quando Baldwin ha scaricato una pistola usata nelle riprese del film», ha detto lo sceriffo di Santa Fe spiegando che la direttrice della fotografia è in seguito deceduta per la gravità delle ferite riportate.Rust è un western scritto e diretto da Joel Souza e racconta la storia fuorilegge Harland Rust, che viene in aiuto del nipote di 13 anni condannato all’impiccagione per omicidio.

La produzione ha assicurato che l’arma era stata caricata a salve ma “inspiegabilmente” ha sparato, uccidendo. Sarebbe stato proprio l’attore 63enne a prepararla prima di iniziare la scena.Al momento non ci sono altre notizie che riguardano questa tragedia, la speranza è che almeno il regista, che si trova in ospedale in gravi condizioni, possa superare le operazioni e sopravvivere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.