Alessandra Amoroso ha un malore: salta due tappe del tour


Alessandra Amoroso ha avuto un malore durante uno dei suoi ultimi concerti di questo tuor che la sta portando in diversi paesi di Italia. E’ svenuta durante una delle sue esibizioni. Per questo motivo la bella e brava cantante salentina ha deciso di saltare due tappe del tour, quella di ieri e quella di stasera. Niente di grave, solo un lieve malore dovuto all’influenza, questo è quello che si legge sul sito ufficiale della cantante. Ale tornerà presto sul palco a emozionare i suoi fans che la seguono sempre numerosissimi. Un pò di meritato riposo non può che farle bene.E in effetti i fans di Alessandra iniziano a portare avanti delle lamentele non contro di lei ovviamente. Dicono che forse la vincitrice di Amici 8 è stanca perchè da 3 anni a questa parte non si è mai fermata un attimo: toru in Italia, concerti, ospitate in tv, partecipazioni a programmi televisivi importanti. Tre anni in cui Alessandra ha dimostrato di meritarsi tutto il successo che ha avuto fino a questo momento ha avuto. Mai dalla sua bocca abbiamo sentito una velata o eslicita lamentela. In queste ore però dopo il malore i fans lamentano il fatto che forse la casa discografica di Ale non ha badato molto alla sua salute spremendola peggio di un limone. Un attacco duro che non possiamo dire sia giustificato o meno.

Quello che è visibile agli occhi di tutti è l’impegno che la piccola Amoroso dimostra igni volta che appare in tv, ogni volta che sale su un palco e ogni volta che inizia a cantare. Le emozioni quando lei è la protagonista sono assicurate. Non possiamo fare altro che aspettare che Alessandra si rimetta dopo questo piccolo momento di crisi e torni a canatre come solo lei sa fare. Di certo l’affetto dei suoi fans non le manca.Ultime Notizie Flash su Instagram


Leggi altri articoli di News Musica

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close