Raf, Numeri esce domani: nuovo Cd e nuovo successo


Esce domani Numeri, l’atteso Cd di Raf, di un   cantautore che non si abbassa alla richiesta del mercato discografico che prevede delle scadenze precise per gli album di artisti preoccupati di essere dimenticati. Non a caso Numeri è il suo nuovo Cd in uscita il 10 maggio, ovvero a distanza di tre anni dallo straordinario successo di Metamorfosi, in cui erano racchiusi amore e dolore, ma mai banali.

I fan di Raf sono in fremente attesa per l’ascolto di Numeri, ma il cantautore, che esordì con l’indimenticabile e così diverso dai suoi attuali successi Self Control negli anni ’80, non ha mai lasciato nel silenzio chi ama la sua musica, non solo rimanendo in continuo contatto attraverso il suo blog ma regalando loro, meno di due anni fa, Soundview.


Numeri  segue la scia del successo di Un’emozione inaspettata, il singolo disponibile da poche settimane che già da l’idea del valore del suo ultimo lavoro. Raf non ha mai nascosto la sua rabbia per un presente comodo solo per alcuni e la sua voce non ha mai evitato certi argomenti. Numeri è, anche più dei precedenti cd, l’ammissione di quanto siamo “drogati dallo sviluppo ossessivo della società”. Il nome dell’album è riferito ad ognuno di noi, a dei numeri, ciò che ci stiamo abituando sempre di più ad essere.

Così come per il brano Metamorfosi anche in Numeri un pezzo porta la firma di Gabriella Labate, sua moglie: Ogni piccola cosa. Particolare la collaborazione con Frankie Hi NRG per la parte rap proprio del brano Numeri. Ed è nella medesima canzone che Raf da spazio ad una voce nuova nel panorama musicale, ovvero Nathalie, la vincitrice di X Factor 4.

Poche ore e potremo ascoltare l’intero album con tutte le sue emozioni e le relative domande a cui dovremmo pur rispondere.

S.L.Ultime Notizie Flash su Instagram


Leggi altri articoli di News Musica

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close