Elisa in concerto per i bambini dello Sri Lanka: si balla con una nuova scaletta

Elisa in concerto per i bambini dello Sri Lanka: si balla con una nuova scaletta – Sabato prossimo, 27 agosto, la cantante Elisa terrà un concerto per raccogliere fondi per aiutare i bambini soldato dello Sri Lanka. Si tratta di un concerto speciale, che si terrà a Cividale, dove Elisa non seguirà la solita scaletta proposta nel corso del suo tour. Sarà invece un concerto più movimentato del solito, che consentirà alle persone presenti di ballare e scatenarsi con diversi generi. Si tratterà infatti di un evento rock. A dichiarare la novità che accompagnerà questa data benefica, è stata la stessa Elisa, la quale ha detto di aver deciso insieme alla sua band di fare qualcosa di diverso per questa occasione particolare, affidandosi perciò ad “una scaletta nuova in modo che la gente balli“, in cui saranno presenti “diversi generi diversi, ma molto rock“.

Con il ricavato del concerto verrà costruita una scuola in Sri Lanka – Il progetto, al quale ha aderito la cantante Elisa, consiste nell’acquisizione di fondi che consentiranno di costruire una scuola in Sri Lanka. Essa servirà ad aiutare i bambini soldato, cercando di favorirne soprattutto il recupero psicologico. Questi bambini sono reduci da una guerra terminata solo due anni fa. Elisa ha partecipato già in passato ad iniziative umanitarie. “La situazione nel Paese è agghiacciante“, ha detto Elisa riguardo lo Sri Lanka, dove una buona percentuale di bambini soldato, circa il 20%, “si suicida prima dei 18 anni“.

Concert for life – Il concerto che vedrà quest’anno come protagonista Elisa, prende il nome di Concert for life, ed è organizzato in collaborazione con Mittelfest e Auxilia onlus. L’iniziativa prevede che a prendervi parte siano un artista affermato, ed uno emergente. Insieme ad Elisa sarà presente un duo reduce dal successo dell’Heineken Jammin’ festival, proveniente dal friuli: i Danka. L’evento musicale a scopo benefico, verrà ripetuto anche nei prossimi tre anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.