Marco Mengoni e i The Kolors ad Amici 14: solo complimenti per loro (VIDEO)

Dopo Alessandra Amoroso anche Marco Mengoni ha deciso di duettare con i The Kolors cantando qualcosa di diverso. Niente di suo ma un brano che ha fatto la storia della musica mondiale. Nella puntata di Amici 14 in onda il 2 maggio 2015 il duetto di Marco Mengoni e il gruppo della squadra blu stupisce tutti e riceve solo applausi. Elisa sceglie di far interpretare a Marco, un cantante che stima come pochi altri, e a Stah, accompagnati dai bravissimi ragazzi della band, Superstation. Il risultato è ottimo anche se non c’è il classico effetto che arriva a casa: il pubblico che canta. Ma quando scegli un brano simile non puoi aspettarti che succeda. I The Kolors in ogni caso, qualora ce ne fosse, hanno dimostrato di essere una band dal talento mai visto forse nella scuola di Amici. Sono pronti per incidere un disco, per vendere, vendere e vendere. Stash li rappresenta in pieno: suona la chitarra, il pianoforte, le percussioni. Dategli in mano qualsiasi cosa e lui vi farà un miracolo. E la voce del frontman con quella di Marco Mengoni nel duetto visto nella quarta puntata di Amici ha solo regalato grandi emozioni. Pare che i The Kolors siano in pole position per questa vittoria, in qualche modo vendicherebbero anche i Dear Jack che lo scorso anno si accontentarono del secondo posto. Maria si coccola le sue band: in due anni ne ha scovate due vincenti e potrebbe continuare a farlo anche se superare Stash e company non sarà difficile. I The Kolors oltre a possedere un talento innato hanno anche un’altra dote, rara da trovare in ragazzi giovani come loro. L’umiltà. Un grande in bocca al lupo a questi ragazzi per il loro percorso con la speranza che le luci su di loro continuino a essere accese anche dopo Amici 14.

PER VEDERE IL VIDE DELLA LORO ESIBIZIONE CLICCA QUI

One response to “Marco Mengoni e i The Kolors ad Amici 14: solo complimenti per loro (VIDEO)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.