Junior Eurovision 2015: Chiara e Martina Scarpari da Ti lascio una canzone rappresentano l’Italia (INTERVISTA)

Da Varapodio ( Reggio Calabria)  al palco di Ti lascio una canzone su Rai 1. Le gemelline Chiara e Martina Scarpari sono un vanto per tutta la Calabria da anni ormai e, dopo la loro ultima conquista, lo saranno ancora di più. Con grande piacere abbiamo intervistato per i lettori di Ultime notizie Flash le due gemelline. Chiara e Martina sono pronte a rappresentare l’Italia in una delle competizioni musicali tra le più importanti in Europa:  Junior Eurovision Song Contest dedicato appunto ai talenti dei tutta Europa. Chiara e Martina arrivano all’Eurovision dopo aver staccato il biglietto per Sofia nella “mini gara” di Ti lascio una canzone. Il talent di Antonella Clerici è stato infatti il trampolino di lancio per le due cantanti calabresi e in particolare in questa edizione, grazie alla vittoria con il televoto, Chiara e Martina, non senza difficoltà, si sono aggiudicate la possibilità di rappresentare l’Italia in Europa per questa importantissima kermesse canora. Ricordiamo che l’edizione del 2014 è stata vinta da un altro bravo talento nato da Ti lascio una canzone e quest’anno si spera che le gemelle calabresi possano replicare. Manca ormai pochissimo per questo appuntamento. Abbiamo intervistato Chiara e Martina che ci raccontano le loro emozioni. E abbiamo ascoltato anche il maestro Christian Cosentino che ha formato le due cantanti e che le accompagna da sempre nel loro cammino verso il successo.

Dall’entusiasmo per la vittoria alla delusione del televoto da rifare: che cosa avete provato in quel momento?
È stata certamente una delusione perché ormai sapevamo di aver vinto, avevamo festeggiato con amici e parenti e tutti si erano complimentati con noi ma comunque non l’abbiamo presa malissimo perché volevamo che la nostra vittoria fosse certa e senza nessuna ombra di dubbio.

E poi è arrivata la conferma, la vostra vittoria e la consapevolezza che parteciperete all’Eurovision cercando magari di replicare la vittoria italiana dello scorso anno. Che emozioni si provano e come vi preparerete?
Una volta che la vittoria è stata confermata, ci siamo sentite felicissime, è stata una grande emozione e ce la stiamo mettendo tutta per arrivare cariche di grinta a Sofia. Ci stiamo preparando e stiamo lavorando sodo perché siamo consapevoli dell’importanza dell’evento e vogliamo rappresentare l’Italia nel miglior modo possibile.

TI LASCIO 3Avete già scelto il brano che canterete a Sofia?
Il nostro brano si chiama “Viva” ed è stato scritto da Gigi D’Alessio e anche noi abbiamo dato un contributo. Il testo parla di quant’è bella la vita e di quanto è importante godersi tutti i momenti della vita quotidiana. Un passaggio molto bello è quello che dedichiamo al nostro caro nonno che purtroppo non c’è più ma che ci continua a guardare da lassù.

Avete solo 15 anni ma avete fatto già tantissimo nel vostro percorso artistico senza mai perdere di vista la musica, la cosa principale per voi. Dove vi vedete tra 10 anni, quali sono i vostri sogni per il futuro ( con un presente già davvero molto magico)?
È difficile immaginare come sarà la nostra vita tra 10 anni, sicuramente la musica continuerà ad occupare un posto importante o almeno speriamo sia così. il nostro sogno è quello di cantare e magari diventare famose anche se vogliamo continuare a studiare perché pensiamo che lo studio è un elemento molto importante nella vita di una persona.

Ti lascio una canzone è una grande famiglia per i giovani talenti. Come descrivereste Antonella Clerici?
A Ti lascio una canzone ci siamo trovate veramente in famiglia. Antonella è stata come una mamma per noi e per gli altri ragazzi. È una persona molto solare e simpatica, è bello stare con lei e siamo contente di averla conosciuta.

Avete mai pensato di partecipare a un altro talent dedicato alla musica, X-Factor magari o pensate di provare a entrate nella scuola di Amici?
Per ora gli impegni musicali non ci mancano quindi siamo concentrate su altre cose però, in futuro, sarebbe bello partecipare ad un concorso musicale nazionale… Sanremo sarebbe il massimo! Chissà se un giorno riusciremo a cantare all’Ariston!

TI LASCIO 2C’è un artista in particolare al quale vi ispirate?
Noi cerchiamo di mettere sempre qualcosa di nostro nelle interpretazioni dei brani che ci vengono assegnati però ci piace anche guardare le esibizioni originali dell’autore delle canzoni. In realtà mon c’è un cantante in particolare al quale ci ispiriamo.

Siete sempre d’accordo sulle decisioni da prendere o è un pò complicato gestire il rapporto tra gemelle?
No, molto spesso siamo in disaccordo perché è vero che esteticamente siamo uguali ma abbiamo un carattere molto diverso però ci vogliamo molto bene e se qualcuno fa qualcosa di male a una di noi, ci difendiamo a vicenda e sono guai.

2 responses to “Junior Eurovision 2015: Chiara e Martina Scarpari da Ti lascio una canzone rappresentano l’Italia (INTERVISTA)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.