Tutto molto interessante da record: il nuovo video di Rovazzi conquista Youtube

Il nuovo video di Rovazzi è ancora da record. Volete qualche numero? “Tutto molto interessante”, in meno di due giorni ha ottenuto più di 7 milioni di visualizzazioni su YouTube e durante la serata di sabato ha raggiunto quota 3 milioni di ascolti. Il giorno dopo la release, il video ha ottenuto oltre 2 milioni di visualizzazioni su YouTube, superando ogni precedente per un video musicale in italiano. Inoltre ha raggiunto il primo posto nelle tendenze con 165mila like e 20mila commenti. “Tutto molto interessante” ha letteralmente scalato ogni classifica: da quella di iTunes a Spotify a Apple Music. Il brano porta la firma di Fabio Rovazzi e del rapper Dandi dei Two Fingerz e la produzione è stata curata da Merk & Kremont e Marnik, già collaboratori di Steve Aoki e Khsmr. Il video è davvero fenomenale e parte con Fabio Rovazzi che si trova faccia a faccia con Fabio De Luigi che, nel video, interpreta il discografico del cantante milanese. A tenere sotto controllo il testo di Rovazzi, un inedito censore, Enrico Papi. Nel video di “Tutto molto interessante” troviamo anche alcuni dei più importanti YouTubers italiani come Greta Menchi, iPantellas e Matt & Bise solo per citarne alcuni. “Tutto molto interessante” vede anche la partecipazione di Fedez e di J Ax. Non sono mancate le polemiche e Rovazzi è stato accusato di aver copiato la parte iniziale del video da Salmo prima e da Marracash poi. Ci ha pensato prima Fedez a cercare di difendere l’amico e poi lo stesso Fabio Rovazzi che  ha posta una Instagram Stories dove con i suoi amici canta, autocitandosi “E dei tuoi commenti che metti in bacheca, aspetta che ti mostro il cxxxx che me ne frega”. Ad ogni modo Fabio De Luigi nel video di “Tutto molto interessante” dice “Bel successo” a Rovazzi, riferendosi ad “Andiamo a comandare” ma subito precisa: “ora è il momento di farne un altro”. E a questo punto, aggiungiamo noi, dati i primi risultati, le premesse per bissare il successo della colonna sonora della scorsa estate, ci sono tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.