Al Bano in diretta a Storie Vere: “Ho incontrato San Pietro e mi ha detto torna giù”

Al Bano sta meglio! Buonissime notizie per la famiglia di Al Bano che pian piano torna in forma dopo l’operazione. In collegamento telefonico con Storie Vere, Al Bano commenta quanto accaduto iniziando proprio dal malore. “Ero alle prove del concerto di Natale e ho iniziato a sentire dei dolori strani ma pensavo fosse qualcosa di intercostale, poi mi sono reso conto che era qualcosa di diverso e ho chiesto a degli amici che erano con me di accompagnarmi in ospedale. E così siamo andati in taxi al Santo Spirito dove subito mi hanno detto che cosa era successo.”

Al Bano quindi racconta di aver avuto molta paura ma di aver trovato allo stesso tempo il coraggio di lottare. “Io avevo chiesto di non essere operato di attendere, ma i medici mi hanno detto che se non mi fossi operato subito, avrei potuto fare la fine di Pino Daniele“. E proprio per questo alla fine Al Bano ha deciso di farsi operare e oggi, a tre giorni di distanza, può stare in piedi e spera di tornare a Cellino San Marco tra qualche giorno. “Ho bussato alle porte di San Pietro che mi ha visto e mi ha detto di tornare giù che non era ancora il momento” questo il commento ironico di Al Bano che trova anche la forza di scherzare dopo quello che è accaduto. 

Al Bano parla anche di Sanremo e della sua canzone spiegando che si tratta di un brano davvero molto bello che a lui ha fatto un grande effetto. “Le rose sono quelle che tu senti nell’aria, il loro profumo ti inebria. Le spine sono quelle che ti pungono e ti fanno uscire del sangue…”. 

E per finire le parole di Al Bano che saluta il pubblico: “Ringrazio il pubblico italiano che mi è stato vicino in questi giorni e chiedo scusa a tutti perchè vi ho fatto spaventare.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.