Umberto Tozzi in ospedale operato d’urgenza, annullato il concerto evento all’Arena di Verona (Foto)

La notizia del ricovero in ospedale e dell’intervento d’urgenza di Umberto Tozzi rattrista tutti perché domani sera avremmo voluto vedere in tv il concerto 40 anni che Ti amo, invece tutto è stato annullato. I fan di Umberto Tozzi e i romantici attendevano da tempo il concerto evento all’Arena di Verona per cantare insieme i 40 anni di successi dell’artista, invece stasera non ci sarà nessuno spettacolo e domani sera su Canale 5 un altro programma sostituirà l’atteso concerto di Umberto Tozzi. E’ stato lo stesso cantautore ad avvisare con gran dispiacere che non sempre lo show può continuare perché a fermarlo è stata un’appendicite. Umberto tozzi questa mattina è stato costretto ad un ricovero d’urgenza in una clinica di Peschiera per un intervento immediato di appendicectomia. Il comunicato dell’artista da appuntamento a una data da stabilire, il concerto è solo rimandato.

Mi dispiace con tutto il cuore per quello che sta accadendo. Tra poco entrerò in sala operatoria avrei voluto essere con voi stasera per quello che si annunciava come il mio più bel concerto, ma ci vedremo prestissimo per passare insieme la nostra serata indimenticabile” ha scritto Tozzi sui social quando già era pronto per le prove per il suo concerto. Lo spettacolo all’Arena di Verona era previsto per stasera e in tv l’avremmo visto domani sera su Canale 5.

Tanti i protagonisti della musica italiani invitati da Umberto: Anastasia, Gianni Morandi, Enrico Ruggeri, Marco Masini, Al Bano, Fausto Leali e Raf. La richiesta dell’organizzazione di recuperare il concerto sabato 14 ottobre ma il Comune di Verona non ha ancora dato risposta. Tra gli ospiti di Tozzi per 40 anni che Ti amo doveva esserci anche Gianni Morandi che ha confortato l’amico: “Caro Umberto, dovevamo vederci stasera all’Arena di Verona… Ti auguro di tornare in forma al più presto, la tua festa è solo rimandata!”. Nulla di grave, canteremo presto tutti insieme sulle note dei brani più famosi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.