Franco Battiato: preoccupano le sue condizioni di salute, la famiglia rompe il silenzio

battiato

La poesia di Roberto Ferri dedicata a Franco Battiato e postata sui social ha scatenato subito la preoccupazione, è stato inutile eliminare il post, ormai la voce che il musicista sarebbe malato e che avrebbe l’alzheimer si era già sparsa. Alla tesi dei fan si aggiunge anche l’assenza di Battiato dai palchi da ben otto mesi ma in realtà da novembre non si hanno più sue notizie. Un incidente domestico nella sua casa di Milo l’aveva costretto ad annullare quattro concerti. Per la seconda volta l’artista aveva riportato la rottura di femore e bacino, da quel momento nessun aggiornamento. Ovvio che quei versi scritti per lui facessero preoccupare tutti e portassero alle conclusioni che adesso la famiglia di Battiato smentisce. “Ti ho visto rincorrere le parole e fuggire stranamente dalle note, tutte volano insieme ma sole…” inizia così “l’ode all’Amico che fu e che non mi riconosce più…”. Un omaggio al maestro in cui ritroviamo a lettere maiuscole i titoli dei suoi capolavori.

LA FAMIGLIA DI FRANCO BATTIATO PARLA DELLE SUE CONDIZIONI DI SALUTE

Poche ore dopo il post è stato rimosso in rete ma ormai era troppo tardi. Il silenzio della famiglia e dell’entourage di Franco Battiato così rigoroso da sembrare confermare la grave malattia. Resta il giallo sulle condizioni di salute di Battiato ma la famiglia dopo aver atteso ha fatto sapere “Franco è stato malato e adesso migliora”. E’ la moglie del fratello a negare che sia stata fatta una diagnosi di alzheimer o di demenza senile. Intanto, tra i commenti alla poesia di Ferri si leggeva quello dello scrittore catanese Salvatore Massimo Fazio: “Roberto, sei coraggioso a darne quasi ufficialità. Purtroppo è come riporti tu. Qui a Catania c’è quasi un tacito accordo per non dire che quel male lo ha preso”. In ogni caso c’è angoscia per chi ama da sempre la sua musica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.