Alice dice la verità sulle condizioni di salute di Franco Battiato e smentisce i falsi amici

battiato

Su Facebook Alice, la cantante amica da sempre di Franco Battiato, si scaglia contro chi ha insinuato che il Maestro sia malato, che abbia l’Alzheimer o comunque una malattia che lo tenga orami per sempre lontano dalla musica, dai suoi concerti. Tutto è nato con i versi che Roberto Ferri ha dedicato a Battiato. Carla Bissi, questo il vero nome di Alice, ha confidato sui social di una recente telefonata con il musicista, una telefonata in cui entrambi si sono in parte divertiti a commentare cosa sta accadendo per colpa di chi si è improvvisato neurologo o amico senza esserlo. Così la cantane ha smentito le illazioni degli ultimi giorni sulle condizioni di salute di Franco Battiato. L’interprete di Per Elisa ha preso le distanze dalle affermazioni di falsi amici e ha rimproverato la stampa che ha dato la notizia senza le opportune verifiche sulle reali condizioni di salute del cantautore siciliano.

ALICE CHIARISCE LE CONDIZIONI DI SALUTE DI FRANCO BATTIATO

Battiato si sta dedicando alla guarigione, queste le parole principali che rivelano le condizioni di salute. Il Maestro sta bene, nessuna verità nel post rimosso da Roberto Ferri. Ricordiamo che Ferri aveva scritto nei suoi versi “l’amico che fu e non mi riconosce più” scatenando insieme ad altre parole le illazioni su una malattia in realtà insistente. Alice difende così la privacy di Franco Battiato aggiungendo il rimprovero alle testate che hanno ripreso e ingigantito la notizia falsa: “In ogni caso, non sarebbe male, dato che la parola ‘privacy‘ si è ormai svuotata di qualsiasi valore reale, provare a riesumare il caro vecchio buon senso al fine di lasciare nel riserbo di cui ha bisogno chi sceglie di dedicarsi alla guarigione delle conseguenze di così tanti e sfortunati incidenti”. Nulla di grave dunque e ne siamo felici, Battiato si sta riprendendo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.