Willie Peyote ha pessime parole anche per Francesco Renga e Ambra Angiolini risponde

Dopo la finale di Sanremo 2021 Willie Peyote ha voglia di parlare e di dire tutto quello che pensa ma le parole che usa per Francesco Renga sono pessime. Per lui risponde Ambra Angiolini e così dopo avere letto il tweet di Ermal Meta c’è quello dell’ex compagna di Renga. Siamo tutti più suscettibili dopo un anno di pandemia, sarà forse anche per questo che il modo di porsi di Willie Peyote nei confronti dei suoi colleghi lo troviamo di cattivo gusto. Si può dire tutto, si possono criticare gli altri ma che il tutto sia costruttivo e se è possibile con termini che non ledano gli altri, che non insegnino le offese ma il senso critico. L’attacco ad Ermal Meta, le offese a Francesco Renga, sembra che Willie Peyote voglia schierarsi contro un po’ di persone. 

L’ATTACCO DI WILLIE PEYOTE CONTRO FRANCESCO RENGA

“Io credo che Renga, e mi dispiace dirlo perché lui era uno dei rappresentanti della bella vocalità all’italiana, ha cagato sul microfono… o l’ho pensato solo io? Ti dico solo che ad un certo punto sembrava Aiello”. Renga ha fatto di certo esibizioni migliori ma le espressioni usate da Peyote hanno fatto scattare Ambra Angiolini e non solo lei.

“Gli altri fanno i paraculi o cagano sui microfoni, ma quello che esce dalla sua bocca è l’unica cosa che puzza” il tweet di Ambra che non è solo la mamma dei figli di Renga ma anche una delle sue prime fan. 

Immaginiamo che il vincitore del premio della critica di Sanremo 2021 dirà anche altro su altri ma non su tutti, anche lui ha i suoi preferiti. Ci chiediamo ancora una volta dove sia finito il festival della rinascita se poi non si tendono le mani ma si cerca di affondare gli altri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.