Gianni Morandi ringrazia Jovanotti per Allegria: è il tormentone per guarire

Il sostengo di Jovanotti nei confronti di Gianni Morandi, il grazie di entrambi mentre Allegria è già un tormentone estivo. Gianni Morandi riparte dopo il brutto incidente alla mano che continua a dargli problemi ma cantando Allegria tutto sembra più semplice. Tutti provano a cantarla, è un po’ complicata ma anche questo è il gusto che il brano di Jovanotti e Gianni Morandi aggiunge al balletto del quadrato. “Grazie Lorenzo per questa bellissima canzone che mi hai regalato…” e Jovanotti ha ricambiato: “Maestro grazie a te! ci siamo divertiti a farla e ci voleva era quello che ci voleva! avanti tutta”. E’ salvo per miracolo, lo ripete ancora una volta e in ogni sua intervista ma Gianni presentando il singolo Allegria adesso ha ancora più voglia di guarire del tutto. Pensava che lasciando l’ospedale e tornando a casa tutto era ormai finito e invece non riesce ancora a suonare.

GIANNI MORANDI, UN CALVARIO SENZA FINE MA TORNA CON ALLEGRIA

“Quando sono tornato a casa ho pensato che era finita, ma non è così purtroppo, la mano destra mi dà ancora fastidio e non riesco a suonare. Ma sono qui, la mia faccia è ancora qui, il cielo mi ha aiutato” ha raccontato e poi ha confidato: “Da tempo chiedevo un pezzo a Lorenzo, sono un suo grande fan e mi sarebbe piaciuta una canzone fresca, vitale, un po’ come ‘Ragazzo Fortunato’ o ‘Penso positivo’. Lorenzo è un artista unico, innovativo, sempre avanti. Quando ho avuto l’incidente in giardino con il fuoco, bruciando le sterpaglie, ci siamo sentiti dall’ospedale ed è sempre stato molto affettuoso con me”.

Poi è arrivata l’idea e gli ha mandato il nuovo brano dell’estate: “Oh, sai, c’ho una canzone, ma è meglio se la fai tu, sarebbe più forte”; un regalo bellissimo per entrambi ma anche per chi ascolta, prova a cantare e a ballare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.