I Måneskin regalano una nuova versione di I Wanna be your slave con Iggy Pop

I Måneskin, non si fermano più e sono pronti a regalare altre emozioni a tutti i fan. Un successo planetario quello ottenuto dalla band dopo la vittoria all’Eurovision Song Contest, un successo che li ha davvero portati sul tetto del mondo; oggi i Måneskin, sono tra i 13 artisti più ascoltati al mondo su Spotify con più di 51 milioni di ascoltatori mensili e oltre 2 miliardi e mezzo di streaming totali su tutte le piattaforme digitali.

E come dicevamo in precedenza non si fermano. Chi li segue sui social aveva immaginato che ci sarebbe stata presto una novità e infatti oggi annunciano un’inedita, straordinaria versione di “I WANNA BE YOUR SLAVE” in collaborazione con la leggenda del rock Iggy Pop in uscita venerdì 6 agosto 2021.

Contemporaneamente alla release digitale, uscirà anche un vinile 45 giri in edizione limitata contenente “I WANNA BE YOUR SLAVE” with Iggy Pop (lato A) e la traccia originale (lato B). Victoria, Damiano, Thomas e Ethan collaborano con uno dei più trasgressivi e iconici personaggi della storia della musica contemporanea, che con la band The Stooges è entrato nella gloriosa Rock’n Roll Hall Of Fame e che di recente ha ricevuto un Grammy Award per la sua eccezionale carriera. Iggy Pop vanta negli anni sodalizi indimenticabili come quello con David Bowie e con altre pietre miliari della musica dei più diversi generi, dai Simple Minds ai Green Day, da Alice Cooper ai New Order, Ryuichi Sakamoto e Queens of the Stone Age.

Per i Måneskin una collaborazione straordinaria al fianco di Iggy Pop

Afferma Iggy Pop «Måneskin gave me a big hot buzz». Una frase davvero difficile da tradurre ma a quanto pare la band romana ha dato belle emozioni alla star mondiale!

«È stato un onore lavorare con Iggy Pop» raccontano i Måneskin«Sentirlo cantare “I WANNA BE YOUR SLAVE”, sapere che gli piace la nostra musica e vedere un artista del suo calibro così disponibile nei nostri confronti è stato emozionante. Siamo cresciuti ascoltando le sue canzoni ed è anche merito suo se abbiamo deciso di formare una band. È stato bellissimo avere avuto la possibilità di conoscerlo e fare musica insieme». E noi non possiamo che fare un altro grande in bocca al lupo alla band per questo ennesimo traguardo raggiunto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.