Gianni Morandi per la prima volta mostra i danni alla mano

Gianni Morandi incidente

Gianni Morandi ha trovato la forza di reagire dopo l’incidente dello scorso marzo ma i danni alla mano sono ancora evidenti. Non è solo l’ustione, non sono solo le cicatrici e per la prima volta Gianni Morandi mostra la sua mano senza tutore, senza protezione. Anche oggi il cantante è alle prese con la fisioterapia, non si arrende, non deve farlo. La mano non ha ripreso del tutto la funzionalità e il percorso per recuperare tutto o in parte è impegnativo. Morandi ha trovato la forza di reagire grazie alla musica, grazie a Jovanotti, grazie a chi gli ha dato nuove motivazioni. Sarà tra gli artisti in gara sul palco di Sanremo 2022 e sui social mostra la realtà.

La mano di Gianni Morandi a quasi un anno dall’incidente

Il cantante di Monghidoro ha più volte raccontato come è caduto nel fuoco, tra le fiamme che bruciavano le foglie che aveva raccolto nel giardino di casa. E’ stata sua moglie a capire subito la gravità della situazione, mentre Gianni non era ancora consapevole che le sue ferite erano molto gravi. Oggi è felice perché consapevole che poteva andare molto peggio. E’ stata la mano destra la parte più colpita, è con quella che si è aggrappato a un ramo in fiamme per uscire vivo dall’incendio.

Per la prima volta Morandi mostra il palmo della sua mano, i danni sono evidenti e non solo di certo quelli estetici a fargli più male.

Non perde più il sorriso, ha rischiato di cadere anche in una forte depressione ma adesso il suo prossimo obiettivo è il festival. Torna in gara a 77 anni ma nei giorni scorsi ha anche rischiato l’esclusione pubblicando per errore pochi secondi del suo brano sanremese. La Rai e la direzione artistica hanno capito e perdonato. Tra poche settimane lo rivedremo finalmente sul palco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.