Al Bano canta per l’ultima volta per la sua mamma, il giorno dopo l’addio è il più difficile (Foto)

al bano funerali di mamma jolanda

Quante canzoni Al Bano ha dedicato alla sua mamma Jolanda e lei così orgogliosa di suo figlio tante volte ha canticchiato con lui (foto). Ieri al funerale la dedica che ha emozionato tutti, per l’ultima volta Al Bano ha cantato per la sua roccia. E’ così che la chiamava, lei così piccola e così forte, saggia, così immensa e semplice da diventare un po’ la nonna di tutti. Una “nonna speciale” l’ha definita Loredana Lecciso, anche se le sue uniche due parole hanno fatto discutere chi ha trovato il suo commento troppo sintetico. In realtà sembra che nonna Jolanda non le abbia mai perdonato l’addio dato a suo figlio in diretta durante L’Isola dei famosi. Tutto questo per una volta resta fuori, oggi è il giorno dopo l’ultimo saluto ed è il più duro da superare. La mamma di Al Bano era peggiorata nell’ultimo periodo, lo dimostra anche la foto che Yari ha voluto condividere, l’ultimo scatto insieme. Aveva 96 anni ma il dolore per la morte di una madre non può essere più lieve.

AL BANO IN CHIESA COMMUOVE TUTTI CON LA DEDICA SPECIALE ALLA SUA MAMMA

La chiesa di Cellino San Marco gremita di gente, tutte le persone più care alla famiglia Carrisi erano presenti al rito funebre e il cantante con il dolore visibile sul suo volto ha voluto fare la sua ultima dedica alla donna più importante della sua vita. Accanto a lui i figli Yari, Romina Jr, Jasmine e Bido. Troppo distante Cristel per arrivare in tempo per il suo saluto alla nonna ma anche Romina Power non c’era e sui social ha spiegato i motivi per evitare inutili pettegolezzi.

Assente anche Loredana Lecciso. Presenti a Cellino le telecamere di Pomeriggio Cinque ma l’artista pugliese non ha voluto dire nemmeno una parola, per lui hanno parlato i figli più grandi ricordando una nonna unica. Oggi è il giorno del vero silenzio, della consapevolezza che mamma Jolanda non c’è più ma che farà sempre parte della loro vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.