Giorgio Tirabassi a Viva Rai Play: tutti felici per l’attore che si è mostrato sereno e sorridente

Il pubblico di Rai Play ieri sera ha potuto seguire una nuova puntata del programma amatissimo di Fiorello. Un nuovo appuntamento con Viva RaiPlay, rigorosamente in streaming ma molto seguito. Tanto che sui social si è anche molto parlato di un “incontro” o forse di un ritorno. L’incontro è quello di Fiorello con Giorgio Tirabassi che per la prima volta torna in tv dopo il malore che lo ha colpito di recente. L’attore è apparso sereno e anche molto soddisfatto parlando della nuova serie di cui sarà protagonista, in esclusiva per RaiPlay e Fiorello si è limitato, giustamente, a salutarlo all’inizio con grande affetto e poi a parlare di quello che è il suo nuovo impegno per RaiPlay appunto. Un bel momento che ha tranquillizzato anche le tante persone che in questi mesi si sono chieste come stesse Giorgio dopo l’infarto che lo aveva colpito.

GIORGIO TIRABASSI A VIVA RAI PLAY: L’ATTORE STA DECISAMENTE MEGLIO

Era stata grande la preoccupazione per la famiglia di Giorgio, ma anche per tutta la gente comune che ama e segue Tirabassi con affetto quando era arrivata la notizia del suo malore a L’Aquila. Per fortuna il peggio è passato, è stato un momento ma si va avanti. E ieri Giorgio Tirabassi sorridente ha solo parlato di lavoro con Fiorello. Ha ricordato che la serie, disponibile a breve su RaiPlay è stata scritta dagli stessi autori di Boris; la serie che lo vede tra i protagonisti si intitola Liberi Tutti, composta da 12 puntate da 25′, e verrà rilasciata  sabato 14 dicembre alle 10 del mattino anche se nel corso della puntata di Viva RaiPlay si è parlato di “domani” dando una collocazione alla serie. Uscirà invece sabato. Tirabassi interpreta in questa storia un avvocato che sta affrontando dei problemi giudiziari e, dopo aver ricevuto la condanna agli arresti domiciliari chiede di poter stare con la sua ex moglie che però vive in una comune…La sua vita quindi cambia improvvisamente…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.