La lettera di Ivana Trump per Rossano Rubicondi commuove Mara Venier

lettera ivana trump

Ho visto Rossano litigare per sua moglie Ivana Trump, la chiamava la signora guai a chi gliela toccava” ha detto Mara Venier nella puntata di Domenica In di oggi, 7 novembre 2021, dopo aver letto la lettera che Ivana Trump le ha fatto avere. Un ricordo dolcissimo quello di Ivana che si è detta distrutta dopo la morte dell’uomo che aveva amato, con il quale ancora oggi aveva un rapporto speciale. Non erano sposati ma erano uniti tanto che Ivano non si allontanava spesso da New York pur di stare sempre con la sua Ivana. E la Trump, a pochi giorni dalla drammatica scomparsa di Rossano, ha deciso di mandare una lettera a Mara Venier per far sentire tutto il suo affetto ai genitori, alla famiglia e agli amici che in Italia lo piangono.

La lettera di Ivana Trump a Rossano Rubicondi

La Trump ha ringraziato Mara Venier che ha deciso di ricordare Rossano nella sua trasmissione e le ha fatto avere una lettera. “Tramite te voglio mandare un forte abbraccio ai genitori di Rossano” ha scritto Ivana Trump molto vicina alla famiglia in questi giorni. E’ lei che ha organizzato i funerali e che provvederà poi a far avere le ceneri dell’uomo alla sua famiglia. “Mi sento molto fortunata per aver vissuto con Rossano per quasi 20 anni della mia vita” ha detto la Trump nella sua lettera piena d’amore. Un amore e un rapporto di amicizia fatto di alti e bassi, lo ricorda Ivana in questa lettera che però era legatissima a Rossano e questo non può che ribadirlo. “Ci siamo sempre protetti l’uno con l’altro” scrive Ivana in questo messaggio pieno d’amore per il suo Rossano. Ora però dovrà fare i conti con la mancanza: gli mancherà la risata, l’energia, la sua viglia di vivere, la passione. “Mi mancherà la sua devozione nei miei confronti, amava così tanto la vita” ha scritto la Trump che ancora stenta a credere che non ci sia più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.