Libri da leggere: Il giro del mondo in 80 giorni – Jules Verne

libro giro del mondoLibri da leggere – Recensioni

Il giro del mondo in 80 giorni

Si tratta di un celeberrimo romanzo dello scrittore francese di fantascienza, Jules Verne. E’ stato per la prima volta pubblicato nel 1873. In questo secolo e mezzo è stato tradotto in decine di lingue e ha avuto migliaia di edizioni.

Trama. Siamo a Londra, è il 2 ottobre 1872. Phileas Fogg è un uomo ricco, riservato, celibe. Conduce una esistenza piuttosto regolare e metodica. Ha licenziato il suo precedente servitore per avergli portato l’acqua per radersi di due gradi troppo fredda ed assume al suo posto Passepartout (o Gambalesta), un giovane francese, che si rivela in gamba e affettuoso verso il padrone.

Al Reform Club, di cui Fogg è socio, si fa “rapire” insieme ad altri quattro membri da una accesa discussione su un articolo del Daily Telegraph. Il pezzo, in riferimento a un furto nella Banca d’Inghilterra, dice che grazie all’apertura di una nuova linea ferroviaria in India, è ora possibile viaggiare intorno al globo in 80 giorni.
I compagni di Fogg non crede la cosa sia realizzabile. Il gentiluomo, invece, ritiene di sì. Fogg riceverà la somma di 20.000 sterline a patto di riuscire nell’impresa in 80 giorni, altrimenti dovrà pagare la stessa cifra ai compagni. Parte la sera stessa portando con sé Passepartout e una borsa in cui ripone proprio 20.000 sterline per le necessità del viaggio. Lasciando Londra con un treno partito alle 20:45 del 2 ottobre, dovrà riuscire a rientrare alla stessa ora al Reform Club sabato 21 dicembre.
Fogg e Passepartout raggiungono in treno Brindisi, da dove si imbarcano su una nave diretta a Bombay. Mentre fanno tappa a Suez, in Egitto, Fogg viene osservato da un detective di Scotland Yard di nome Fix, che è stato inviato da Londra per scovare il rapinatore della Banca d’Inghilterra (di cui parlava l’articolo citato sopra). Siccome Fogg corrisponde abbastanza bene alla descrizione del rapinatore, Fix lo segue imbarcandosi sulla nave diretta in India. Nel viaggio l’ispettore fa amicizia con Passepartout per ottenere informazioni sul suo padrone.
Il racconto di Verne prosegue tra mille avventure e colpi di scena. E’ un viaggio appassionante, scritto con senso dell’umorismo e passione. Amatissimo dai più piccoli, Il giro del mondo è comunque un libro per tutti, che offre diverse chiavi di lettura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.