Grande successo iPhone 5s e 5c: venduti 9 milioni in tre giorni

Grande successo ottenuto dall’ultima novità della Apple. Sono stati appena lanciati lo scorso venerdì, eppure, i nuovi iPhone 5s e 5c sono già andati a ruba. La ditta di Cupertino ha già venduto, infatti, 9 milioni di esemplari. Non appena uscita la notizia dell’arrivo sul mercato dei nuovi iPhone della Apple, i più appassionati della tecnologia hanno iniziato la corsa all’acquisto del telefono. Ad attirare i numerosi acquirenti saranno senza dubbio le nuove caratteristiche tecniche ed estetiche dei nuovi iPhone.Pare che L’azienda abbia comunicato che le scorte stanno già scarseggiando.

Il design del nuovo iPhone si presenta molto colorato e personalizzato. Tra l’altro, molti degli appassionati non hanno perso tempo ad installarvi dentro il nuovo dispositivo iOS 7 che segna un vero e proprio punto di rottura con le versioni precedenti. E’ la prima volta, infatti, in cui la Apple ha tenuto in conto anche dell’accessibilità economica dei propri prodotti. Ha, infatti, presentato insieme al nuovo tipo di gamma 5s anche la versione economica 5c al prezzo di 99$.

Il mercato aveva fissato il profitto della vendita in un range compreso tra un minino di 5 milioni e un massimo di 8 milioni. Una grande notizia, invece, è stata quella di esser riusciti a raggiungere i 9 milioni.  Da alcuni dati emergenti dai sondaggi pare che il 5S abbia avuto più successo del suo equivalente più economico 5c. Un’ottima risposta, quindi, quella ricevuta dal mercato della Apple riguardo al lancio della fascia più alta dell’iPhone. In particolare, la Aplle ha tenuto a precisare che la domanda per questa versione ha superato la fornitura iniziale. Nel frattempo, nelle prossime settimane verranno soddisfatti molti altri ordini. Quello che bisogna capire ora è se molti degli ipotetici acquirenti sono disposti ad attendere settimane per ricevere il loro desiderato iPhone 5s o se, di contro, ripiegheranno sul 5c.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.