Caos a causa della Nebbia sull’A4: un morto e diversi feriti

Grave il bilancio degli incidenti a seguito della fitta nebbia in A4: un morto e alcuni feriti. La nebbia in A4 ha provocato una serie di incidenti in mattinata, a causa anche dell’eccessiva velocità portata avanti dagli autisti in quelle condizioni. E così un automobilista è morto, e vi sono molti feriti, alcuni dei quali in gravi condizioni. Gli incidenti si sono verificati tra Veneto e Friuli, e la Polstrada ha fatto sì che intervenissero tutte le pattuglie disponibili nella zona. La A4 è stata chiusa fino alle ore 12 in entrambe le direzioni.

L’incidente più grave è quello che ha portato alla morte di un uomo di Roma, la cui auto è rimasta schiacciata tra due tir.

A provocare i tamponamenti è stata la nebbia in A4, ma anche il mancato rispetto delle norme per quel che concerne la distanza di sicurezza. E così il primo allarme è arrivato dopo le ore 8, con il primo incidente. La serie di tamponamenti è avvenuta in entrambe le direzioni. Alcune persone sono rimaste ferite, e coinvolti negli incidenti sono anche dei mezzi pesanti. Sui luoghi degli incidenti sono sopraggiunti anche i vigili del fuoco.

Terribile è poi l’incidente in cui una persona è rimasta incastrata, insieme alla sua auto, sotto un tir. E’ stata soccorsa e ancora non sono note le sue condizioni di salute.

Un bilancio incredibile quello degli incidenti di questa mattina in A4, che ha generato problemi anche alla viabilità. Si attende quindi la riapertura di una corsia per senso di marcia sull’A4. Anche stavolta, la nebbia e l’imprudenza di chi si mette al volante ha generato conseguenze gravi.

Si attendono maggiori aggiornamenti sulle condizioni di salute delle persone rimaste coinvolte negli incidenti sull’A4.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.