Torre del Greco: ragazzino picchiato davanti scuola, ha una gamba spezzata

Scoppia in una scuola media di Torre del Greco una lite tra studenti di una scuola media. La vittima di tale aggressione è un ragazzino di 13 anni, il quale finisce all’ospedale con una gamba spezzata. A picchiarlo davanti scuola sarebbero stati 5 ragazzini fuori una scuola media che l’avrebbero aggredito. Il giovane 13enne vittima dei 5 bulli, di età compresa tra i 12 e i 13 anni è al momento ricoverato all’ospedale e ha una gamba spezzata. L’episodio di violenza da parte dei giovani studenti ha avuto luogo in via Cesare Battisti, nei pressi dell’istituto “Michele Sasso”.Secondo le ricostruzini dei carabinieri della compagnia “Dante Iovino”, pare che i cinque ragazzi si siano accaniti contro un loro coetaneo. Pare che la lite, sfociata poi in violenza, abbia avuto inizio all’esterno delle mura scolastiche. A quanto pare i giovani aggressori non si sono preoccupati di risparmiarsi le violenze nei confronti del 13enne. Il ragazzi, infatti, oltre alla gamba spezzata riporta diverse ferite sul corpo. Il ragazzo è stato poi subito portato all’ospedale Santobono.

I carabinieri, invece, secondo disposizione del capitano Michele De Rosa, hanno iniziato le procedure volte a identificare i responsabili dell’aggressione. A occuparsi del caso è stato anche il tribunale dei minori. I giovani dovrebbero senz’altro imparare a non utilizzare la violenza tra di loro. Sicuramente sarebbe meglio tenere sotto controllo gli studenti anche al di fuori della scuola per evitare episodi del genere. In ogni caso bisognerebbe adottare qualche provvedimento che faccia in modo di eludere qualsiasi atteggiamento irrispettoso nei confronti dei propri compagni di scuola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.