Bullismo su Facebook: foto di sfigati in cambio di ricarica

Incredibile vicenda di bullismo su Facebook è quella che vede come protagonisti alcuni giovanissimi di Padova, che qualche giorno fa hanno creato un gruppo su Facebook, Persone sfigate di Padova. In esso si chiedeva ad altri teenager di pubblicare foto di ragazzi “sfigati” di Padova in cambio di una ricarica telefonica di 10 euro. Il gruppo”Persone sfigate di Padova” aveva ottenuto un triste grande successo, con circa 500 “mi piace” al giorno.

E così su Facebook ha avuto luogo un vero e proprio episodio di bullismo. Sono infatti state pubblicate delle foto di teenager che presentavano un qualche difetto fisico, o di abbigliamento, dunque considerati degni di essere presi in giro pubblicamente. I primi ad entrare a far parte della gallery di questo gruppo di bullismo su Facebook sono stati ragazzi che portano l’apparecchio, o ragazze paragonate a dei cavalli. Insomma le tipiche prese in giro adolescenziali sono finite su Facebook.

Coloro che hanno creato la pagina dicono di averlo fatto semplicemente per far ridere le persone. A quanto pare, la pagina su Facebook in cui venivano portati avanti questi episodi di bullismo è stata cancellata.

Si tratta di un episodio grave, che può avere ripercussioni pesanti sulla psiche dei giovani considerati sfigati che sono finiti dritti su Facebook nella presa in giro generale. Ancor più grave è il fatto che venissero promesse ricariche telefoniche in cambio di queste immagini, atte ad incentivare gli utenti a pubblicare questo tipo di foto.

Insomma, nell’era di Facebook anche il bullismo assume una nuova faccia, rendendo pubblici episodi di questo tipo che possono segnare la vita di un adolescente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.