Nuovo centrodestra, De Camillis: “Nessun ammiccamento alla Sinistra. Pensiamo solo al Paese”

Mentre dalle parti di Forza Italia c’è chi pensa all’impeachment per il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, ipotizzando addirittura la possibilità di stringere alleanze specifiche (o sarebbe meglio dire proporre) con il Movimento 5 Stelle, nel Nuovo centrodestra c’è chi guarda con propositività al prossimo futuro.
La nuova formazione, nata dalla scissione interna al fu Popolo della libertà, si è ritrovata oggi a Roma per la prima convention. A parlare, tra i tanti è stata anche il sottosegretario Sabrina De Camillis che in una nota ha detto: “Noi del Nuovo Centrodestra stiamo facendo la nostra parte, senza ammiccamenti a sinistra. Il governo Letta-Alfano rimane in vita per fare la nuova legge elettorale, le riforme e creare le condizioni per una politica economica che guarda allo sviluppo, alla crescita e al Mezzogiorno. Ora sia il Pd ad abbandonare le vecchie logiche della doppiezza comunista e dell’odio, pensando seriamente alla pacificazione del Paese”.
La De Camillis, nella giornata in cui il Partito Democratico si accinge a eleggere il proprio nuovo segretario nazionale, ha poi continuato: “L’Italia ha bisogno di una nuova storia e noi vogliamo scriverla insieme a tutti gli italiani che si riconoscono nel nostro progetto. Il Paese, dominato dalla tumultuosa pressione e dalla gravità dei problemi, stravolto da esasperazioni di parte in un clima avvelenato e destabilizzante deve uscire dalla faticosa quotidianita’ in cui vive”.
Il sottosegretario ha poi speso belle parole nei confronti del nuovo leader Angelino Alfano, accusato dagli ex colleghi del Pdl di tradimento: “Il coraggio di Angelino Alfano – ha proseguito la De Camillis – ha consentito al popolo di centrodestra che si sentiva sfrattato, di riavere la propria casa. Centralità della persona, difesa della famiglia, valore delle comunità, saranno al centro azione politica del NuovoCentroDestra per il bene del Paese. I giovani, le donne, i tanti amministratori che con entusiasmo hanno preso parte alla convention fondativa dell’Ncd hanno testimoniato che la strada scelta da Alfano è quella giusta. Insieme costruiremo un grande movimento politico, che avrà l’obiettivo di cambiare l’Italia”.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.