Legge di stabilità, ecco come la manovra cambia la busta paga dal 2014


Con la legge di stabilità cambieranno alcune cose riguardanti i contributi dei lavoratori dipendenti. Vediamo come cambia la busta paga, a partire dal 2014, a causa della manovra fiscale. Il Governo ha messo a punto un emendamento alla legge di stabilità che ridisegna il fondo taglia-cuneo che nascerà nel prossimo anno. La novità è che non saranno più soltanto le risorse della revisione sulle spese, ma anche quelle derivanti dalla lotta all’evasione fiscale.  Inoltre, al fondo finiranno anche le una tantum, come ad esempio i soldi del rientro dei capitali dalla Svizzera. L’una tantum varrà, ovviamente, solo per il 2014. La manovra non cambia solo la busta paga. Oltre ai lavoratori dipendenti, i soldi del fondo taglia-cuneo saranno destinati anche alla riduzione dell’Irap sul lavoro per le imprese e per i lavoratori autonomi, a cui andrà circa la metà del denaro racimolato. L’altra novità è che tra i beneficiari sono stati inseriti anche i pensionati. Gli sgravi finanziati con il fondo, infatti, riguarderanno i loro. Una decisione presa per andare incontro alle richieste dei sindacati che ieri sono scesi in piazza a manifestare. Altre modifiche sono arrivate anche per i dipendenti pubblici. Un emendamento ha eliminato il la norma in base alla quale la retribuzione non può diminuire in caso di passaggio ad altra funzione. In questi casi scatta un assegno personale pari alla differenza di trattamento economico, che d’ora in poi non ci sarà più. Altra questione delicata è l’eventuale potenziamento della Tobin tax: la tassa sulle transazioni finanziarie. Fonti tecniche del Ministero dell’Economia hanno smentito un ammanco di gettito in merito al prelievo. Il Ministro Saccomanni ha infine ribadito che l’Italia sta uscendo dalla recessione, ma i politici lo dicono da ancora prima che essa iniziasse. Comunque, a quanto sembra, questi dati paiono dar ragione a Saccomanni. Infatti, ci saranno più soldi in busta paga e anche pensioni e Irap sono state interessate dal fondo taglia tasse. Dal 2014 saranno questi i cambiamenti e non resta che attendere l’anno nuovo per verificare se quanto detto corrisponda a realtà. Anche quest’anno la tanto attesa legge di stabilità ha provocato discussioni e polemiche e con questa manovra abbiamo visto come cambia la busta paga e non solo.

Leggi altri articoli di Economia

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.: 03370960795 - Iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

 

Close