Treviso, realizza diamante con le ceneri del figlio

A Conegliano, in provincia di Treviso, una donna ha fatto realizzare un diamante con le ceneri del figlio. Quest’ultimo era deceduto all’età di 20 anni a causa di un tragico incidente. Il padre, 55 anni, non si era rassegnato alla sua perdita, e così ha deciso di realizzare un diamante con le sue ceneri. A quanto pare a proporre tale servizio è un’azienda svizzera.

Il giovane era stato sepolto nel paese di cui il padre è originario, ma a seguito della decisione di ricavarne un diamante è stato riesumato e cremato. Le ceneri del 20enne sono state mandate all’azienda svizzera in questione, e dopo otto mesi, necessario per la diamantificazione, il gioiello è arrivato a Conegliano, in provincia di Treviso. Questo tipo di diamante è denominato il “Diamante della Memoria“. Si tratta di uno dei pochissimi casi in Italia di realizzazione di un diamante con le ceneri di una persona cara. Nel nostro Paese già la cremazione non riceve enormi consensi.

Sta di fatto che questo padre ora potrà almeno in parte sentirsi più sereno tenendo il figlio al proprio fianco, grazie al diamante realizzato con le sue ceneri. Si tratta di una decisione particolare. C’è chi tiene in casa le ceneri di un defunto, chi le lascia andare in luoghi significativi, e questa persona ha deciso di ricavarne un diamante. Un modo per lenire un po’ le sofferenze per la perdita prematura di un figlio giovane a causa di un tragico incidente.

Cosa ne pensate della realizzazione dei Diamanti della Memoria con le ceneri? Eravate a conoscenza di questo servizio offerto dalla Svizzera? Lo fareste con le ceneri dei vostri cari?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.