Russia, attacco suicida: donna si fa esplodere, 15 morti


Torna l’incubo kamikaze in Russia. Poco dopo il mezzogiorno di oggi (ore 12.45 locali) una donna si è fatta esplodere nella stazione di Volgograd. L’attentatrice ha innescato l’esplosivo poco prima di giungere ai metal detector. Quindici, per adesso, il numero delle vittime.
Stando alle prime ricostruzioni fornite dalle autorità, a farsi saltare in aria è stata Oksana Aslanova, 26enne originaria del Daghestan, la regione russa in cui si contano più gruppi jihadisti. Secondo gli inquirenti, a far sì che il numero dei morti non sia stato ancora più elevato sono state le misure di sicurezza, che hanno impedito alla donna di avvicinarsi a zone ancora più affollate. Gli investigatori, intanto, hanno iniziato a indagare nel passato della kamikaze: secondo le prime ricostruzioni, la Aslanova sarebbe stata sposata con due jihadisti, entrambi uccisi in passato dalle forze di sicurezza e avrebbe avuto dei rapporti con un’altra attentatrice, Naida Asiyalova che si fece esplodere lo scorso 21 ottobre su un autobus.
Dal governo russo è stato reso noto che verranno prese tutte le misure necessarie per garantire la sicurezza e l’assistenza necessaria a coloro che sono rimasti feriti nell’esplosione.
Questo attentato fa salire vertiginosamente la tensione in Russia, dove tra poco più di un mese inizieranno i giochi olimpici invernali a Sochi e il timore che quell’evento possa diventare il bersaglio per ulteriori attentati terroristici diventa sempre più concreto, specialmente dopo che la scorsa estate il terrorista ceceno Doku Umarov aveva auspicato attacchi proprio in occasione dei giochi organizzati sui resti dei nostri antenati, sulle ossa dei molti musulmani uccisi sulla nostra terra lungo la costa del Mar Nero“.

Leggi altri articoli di Dal Mondo

1 commento per “Russia, attacco suicida: donna si fa esplodere, 15 morti”

  1. Gennaio 28, 2014

    […] intenderci, il 21 gennaio scorso, i militanti islamici del Caucaso del Nord hanno rivendicato i due attentati kamikaze avvenuti a Volgograd e ventiquattro ore dopo, sono state recapitate lettere di minaccia in […]

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

    © Ultime Notizie Flash

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.: 03370960795 - Iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

 

Close