Kaspar Capparoni denuncia la ex moglie per furto di corrispondenza

L’attore Kaspar Capporoni, l’ex protagonista de Il commissario Rex, ha denunciato la sua ex moglie, Ashraf Ganouchi, per furto di corrispondenza. Nuove vicende giudiziarie coinvolgono la coppia nella causa di divorzio.

L’attore Kaspar Capparoni è diventato il protagonista di una vicenda legale dai risvolti piuttosto curiosi. E questa volta non si tratta di un film. La situazione di cui vi stiamo parlando riguarda la causa di divorzio che coinvolge l’ex commissario Rex e la sua ex moglie Ashraf Ganouchi.

La donna dovrà sedersi nel banco degli imputati di Piazzale Clodio e difendersi da un’accusa piuttosto pesante, ossia quella di sottrazione di corrispondenza. Secondo Kaspar Capparoni, infatti, avrebbe intercettato della posta destinata a lui e si sarebbe appropriata di alcune fatture che avrebbe utilizzato contro di lui in fase di divorzio.

La denuncia risale al 2010, quando l’attore aveva scoperto che la ex moglie gli aveva sottratto delle lettere destinate a lui l’anno precedente. In quel periodo Kaspar Capparoni si era allontanato dal nido familiare dove viveva con i due figli, anche se aveva deciso di mantenere la residenza presso lo stesso indirizzo della casa della moglie.

Sembra quindi che Ashraf Ganouchi si sarebbe approfittata della situazione per appropriarsi di alcune lettere che contenevano al loro interno delle fatture indicanti alcune prestazioni professionali che l’attore avrebbe svolto tra il 2007 e il 2008.

Il contenuto delle buste, poi, sarebbe stato portato in tribunale in fase di divorzio, molto probabilmente per cercare di dimostrare al giudice il patrimonio dell’attore e, quindi, per ottenere un assegno di mantenimento più cospicuo rispetto a quello previsto.

Questa non è la prima volta che la coppia si rivolge al tribunale: qualche tempo fa Kaspar Capparoni era stato condannato in via definitiva a tre mesi di carcere per lesioni personali e minacce, una pena che successivamente fu sospesa dal tribunale. La Corte di Cassazione, infatti, avrebbe confermato i due precedenti gradi di giudizio e dichiarando che l’attore avrebbe picchiato la ex moglie causandole contusioni al labbro e al volto. In un altro episodio, inoltre, l’uomo l’avrebbe minacciata con un coltello.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.