Padova, litiga con la moglie e si suicida dopo averla aggredita

Una lite familiare è finita in tragedia in una frazione di San Giorgio delle Pertiche, in provincia di Padova. Un uomo ha litigato con la moglie e poi si è suicidato in casa sua. A morire è D.G., 46 anni, di professione operaio, e a quanto pare aveva aggredito la coniuge. Quest’ultima aveva deciso quindi di lasciare il tetto coniugale per qualche giorno.

La lite tra marito e moglie era avvenuta lo scorso giovedì. Lui aveva aggredito la moglie sia fisicamente che a parole. La donna aveva accusato diversi dolori, e si era molto spaventata. Così ha deciso di andare in ospedale e di allontanarsi da quella casa per alcuni giorni, forse per riflettere sul da farsi. Ma lunedì sera ha provato a chiamare il marito, senza ricevere risposta. Voleva chiedere all’uomo se stesse bene o meno, e forse aveva intenzione di tornare con lui. Purtroppo però è arrivata la tragica scoperta. I Vigili del fuoco hanno trovato il corpo del marito senza vita. Si è suicidato impiccandosi, probabilmente proprio a causa della violenta lite con la moglie.

Una storia davvero terribile che arriva dalla provincia di Padova. Purtroppo oltre alla violenza sulle donne, questa vicenda è culminata in tragedia, con il suicidio di un uomo. Si attendono ulteriori dettagli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.