Reggio Emilia, quattro ragazzi denunciati per bullismo sugli autobus

Quattro giovani, di cui tre minorenni, sono stati denunciati a Rubiera, in provincia Reggio Emilia. I giovani si sarebbero resi protagonisti negli ultimi tempi di episodi di bullismo, molestando coetanei e rivolgendo insulti anche agli autisti degli autobus su cui viaggiavano.
È finita con una bella denuncia la bravata che quattro giovani emiliani da tempo portavano avanti, nell’insofferenza di chi gli stava attorno. I quattro – un 18enne e tre minorenni – erano soliti molestare i coetanei, specie le ragazze, oltre che danneggiare i mezzi pubblici su cui viaggiavano e interferire con il normale svolgimento del servizio. L’episodio è successo a Rubiera, località situata in provincia di Reggio Emilia.
I quattro si sono resi protagonisti di insulti anche nei confronti degli autisti, che più volte si trovavano costretti a fermare la corsa in seguito all’apertura forzata delle porte degli autobus. I giovani denunciati hanno anche imbrattato i vetri dei mezzi.
Alla fine però è arrivato l’intervento della locale compagnia dei carabinieri, che ha denunciato i quattro per danni, ingiurie e danneggiamenti.
Gli episodi di bullismo, negli ultimi mesi, hanno occupato molto spazio sui media che hanno riportato anche notizie riguardanti denunce di stalking – reato di cui in genere si è soliti pensare si macchino solo gli adulti – per minorenni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.