Bari, sequestrato olio contraffatto: arrestate 16 persone

A Bari è stato sequestrato dell'olio contraffatto. 16 le persone arrestate nell'ambito di una vicenda dal giro di affari di 30 milioni di euro

A Bari è stato sequestrato dell’olio contraffatto e sono state arrestate 16 persone. Il giro di affari aveva cifre intorno ai 30 milioni di euro. Sono tre le associazioni per delinquere smantellate dalla Guardia di Finanza di Andria: 16 gli arresti. È stata aperta un’indagine su degli imprenditori pugliesi accusati di aver contraffatto dell’olio d’oliva. Le organizzazioni si avvalevano della complicità delle imprese che commercializzano olio di oliva in Puglia e in alcune città calabresi. Inoltre, è stato disposto il sequestro preventivo di 15 aziende.

16 persone arrestate e 400 tonnellate di olio dalle qualità organolettiche scadenti e/o contaminate sono state sequestrate a Bari dalla GdF con la seguente accusa: “L’olio sequestrato era miscelato con grassi di diversa natura contenenti fondami e impurezze imputabili al circuito della raccolta degli oli esausti della ristorazione, nonché di provenienza furtiva, oppure, scortati da documenti di accompagnamento indicanti natura e qualità non reali”.

Bari, donna muore al seggio per una meningite: si diffonde il panico in città – LEGGI QUI

Secondo il procuratore di Trani, Carlo Maria Capristo, e il pm inquirente, Antonio Savasta, queste imprese fornivano false fatture attestanti approvvigionamenti fittizi di olio extravergine di oliva prodotto in Italia, necessari a legittimare ingenti acquisti di olio proveniente dalla Spagna e spacciato per nostrano. Dunque, a Bari è stato sequestrato dell’olio contraffatto e sono state arrestate 16 persone. Un giro di affari che si aggirava intorno ai 30 milioni di euro e adesso è stato stroncato dalla Guardia di Finanza di Andria. L’operazione finale ha avuto luogo nel giro di poche ore, ma andava avanti in silenzio da diverso tempo.

 

One response to “Bari, sequestrato olio contraffatto: arrestate 16 persone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.