Livorno, uomo vestito da prete trovato morto nella Darsena: è giallo

A Livorno (Toscana), un uomo vestito da prete è stato trovato morto nella Darsena Vecchia. Sembra che anche se indossasse abiti da religioso non fosse un rappresentante della Chiesa. Il cadavere di un uomo è stato ripescato a Livorno nella Darsena Vecchia. Nella zona di mare limitrofa alla caserma Santini della Guardia di Finanza, un passante ha notato il corpo senza vita galleggiare nell’acqua. La vittima indossava abiti da sacerdote. Per questo è stato avvisato il cappellano militare, in modo da aiutare le autorità a identificare il cadavere.

Livorno, malato di Alzhaimer uccide la moglie – LEGGI QUI

Il cappellano, però, non lo ha riconosciuto come membro del clero di cui faceva parte. Il corpo galleggiava tra le barche ormeggiate nella Darsena Vecchia di Livorno. Le cause del decesso non sono ancora chiare. La polizia portuale si sta occupando della vicenda. Sul cadavere non è stato trovato nessun documento di identità. Unico indizio utile trovato sull’uomo morto vestito da prete è un codice bancario. Da qui, gli investigatori contano di risalire all’identità del cadavere.

Il giocatore livornese Chiellini sposa la sua compagna a Livorno: molti i giocatori invitati – LEGGI QUI

Tra i 40 e i 50 anni, bianco, tratti somatici occidentali: questa la descrizione dell’uomo con vestiti da prete riesumato dalla Darsena. Se non era un sacerdote, bisogna capire perché indossasse quegli abiti. Una volta verificata la sua identità, bisognerà anche comprendere se si è trattato di un suicidio, di un omicidio o di un tragico incidente. Al momento, gli inquirenti non escludono nessuna ipotesi.

Ultimo aggiornamento: il corpo è stato identificato. Si tratta di un sacerdote di Genova. L’uomo era scomparso da qualche giorno. Improbabile una rapina: aveva i soldi ancora nel portafoglio. Più probabile, dunque, l’ipotesi di una caduta accidentale o di un omcidio.

3 responses to “Livorno, uomo vestito da prete trovato morto nella Darsena: è giallo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.