Maturità 2011 terza prova: arriva il temibile giorno

E’ oggi il grande giorno della terza prova per la maturità 2011. Gli studenti se la sono vista oggi, alcuni di loro hanno già fatto, altri devono ancora finire, con le domande su tutte le materie. Questa forse è una delle prova più temute insieme alla difficilissima giornata dei problemi e dei quesiti di matematica. Questa volta però sono i professori a decidere se essere un pochino bravi con gli studenti oppure no: le domande sono decise dai docenti che le scelgono in base al programma svolto durante l’anno. Dopo le simulazioni fatte durante l’anno è arrivato oggi per i maturandi l’ultimo ostacolo alla gloria: ora manca solo l’esame orale.

Sono quasi 500.000 gli studenti italiani che stamattina hanno messo di nuovo la sveglia presto e si sono seduti sui loro adorati banchetti. Foglio protocollo davanti e tanta paura per quella che è una delle prove che incute maggiormente paura. Sarà per il fatto che ci sono tante materie e sarà anche per il fatto che potrebbe capitare di tutto: dal filosofo studiato nell’ultimo mese, alla parte di storia fatta a settembre…

In molti lo definiscono il quizzone: i più fortunati possono rispondere con il classico metodo delle risposte multiple, poi invece ci sono le domande aperte per i più sfortunati.

Anche la terza prova vale 15 punti come quella di italiano del primo giorno e come la seconda prova. Cercare di rispondere bene alle domande è quindi molto importante. Una volta finito il quizzone non resteranno che gli esami orali. Prima di accedere a questi si potrà conoscere il punteggio accumulato in tutte le altre prove che si somma ai crediti formativi maturati negli anni di scuola.

 

(foto Ansa)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.