Processo Scazzi, chiesto l’ergastolo per Sabrina e Cosima

La notizia è di qualche minuto fa: dopo la quattro giorni di requisitoria l’accusa è arrivata alla sua richiesta finale per il Processo sull’omicidio della piccola Sarah Scazzi. Il pm Buccoliero ha chiesto l’ergastolo per Sabrina Misseri e Cosima Serrano in Misseri ritenendole le uniche responsabili della morte della quindicenne di Avetrana. Questa mattina Concetta Serrano, mamma di Sarah e sorella di Concetta aveva espresso fiducia sull’operato della magistratura e pensava che per le due donne sarebbe stato chiesto l’ergastolo. Durante l’ultima fase di questa requisitoria sono emersi altri importanti dettagli che potrebbero riguardare il movente per l’omicidio della piccola Sarah. Richieste anche per Michele Misseri che non è però ritenuto dall’accusa responsabile dell’assassinio.

L’accusa ha formulato la sua richiesta anche nei confronti di Michele Misseri: 9 anni per lo zio di Avetrana accusato di aver preso il corpo di Sarah e di averlo gettato nel pozzo. Anch elui si sarebbe reso complice di un delitto di famiglia, un complotto ai danni della piccola che forse aveva capito qualcosa o aveva minacciato di raccontare qualcosa che aveva visto.

Oggi Concetta ai microfoni dei giornalisti ha parlato di incontri particolari tra Ivano e Sabrina, incontri erotici con balletti e spogliarelli, qualcosa che non si aspettava perchè pensava che sua figlia non avesse nulla a che fare con questa storia. E ivece forse Sarah che si fidava ciecamente di sua cugina era stata messa in mezzo a questi incontri oppure più verosimilmente avvea visto qualcosa che anon avrebbe dovuto vedere.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.