Omicidio Ashley Olsen ultime notizie: vicina la svolta, c’è un sospettato


Le ultime notizie che arrivano da Firenze parlano di un sospettato per l’omicidio di Ashley Olsen. Solo indiscrezioni che non sono state confermate da chi indaga ma pare che il suo assassino potrebbe essere uno spacciatore di origini straniere. Queste indiscrezioni ci portano verso una possibile svolta? C’è anche da dire che le indicazioni relative al sospettato per l’omicidio della bella ragazza americana a Firenze potrebbero essere “falsate” per deviare l’attenzione dalla vera persona che ha commesso questo atroce omicidio. C’è però un dato molto importante: questa mattina gli uomini della polizia e del Ris sono tornati nell’abitazione di Ashley Olsen come se stessero andando a colpo sicuro per prendere qualcosa che dimostrerebbe una loro possibile tesiIntanto ci sono nuove indiscrezioni sulla sera in cui la ragazza americana che da tre anni viveva a Firenze, è stata vista per l’ultima volta con le sue amiche. Chi c’era nel locale da lei frequentato dice che quella sera, anzi quella mattina, si parla delle 4 del mattino infatti, la ragazza stava discutendo, litigando con le sue amiche. Forse le ragazze le davano dei consigli: la mettevano in guardia da una persona che magari la bionda Ashley avrebbe voluto frequentare. Questo dettaglio ne potrebbe spiegare un altro: le scritte sotto casa della Olsen, quel “he is guilty” scritto forse con un rossetto da una amica che sa con chi è tornata a casa Ashley quella maledetta sera. Siamo quindi davvero vicini a una possibile svolta? Per ora non si esclude davvero nulla.

Nelle ultime ore infatti si era parlato anche di un’altra pista, quella del gioco erotico finito male. Questo perchè si presume che l’assassino della Olsen abbia portato via il cellulare della ragazza che poteva davvero essere una prova per lui incriminante. Sul cellulare potevano esserci delle chat, degli accordi per organizzare qualcosa? Lo scopriremo nelle prossime ora anche perchè, pare davvero che l’assassino della ragazza abbia le ore contate.

Importantissima in questo senso l’autopsia: per l’ora della morte e per i dettagli completi su quello che il corpo della povera vittima può dire anche a molte ore di distanza dalla sua morte.

Leggi altri articoli di Attualità Italiana

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.: 03370960795 - Iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

 

Close