Svolta nelle indagini per l’omicidio di Orune: tre arresti per l’assassinio di Gianluca Monni


L’8 maggio del 2015 Gianluca Monni come faceva tutti i giorni, aspettava alla fermata dell’autobus il mezzo che lo avrebbe portato a scuola. Ma quella mattina le cose andarono in modo diverso: una macchina si accosta poco distante dal giovane, scendono degli uomini, i suoi assassini, che sparano senza pietà davanti agli altri giovanissimi ragazzi di Orune che increduli, assistono alla scena. Un anno di indagini, un anno di sofferenze e adesso forse, le prime verità su questa storia con la prima svolta clamorosa che ha portato all’arresto di tre persone. Una storia, quella di Gianluca, che ha colpito tutto il nostro paese anche perchè sembrerebbe essere legata, purtroppo, anche a un’altra vicenda. La scomparsa di Stefano Masala, un ragazzone, dolce e disponibile che manca da casa da un anno. La macchina di Stefano potrebbe essere quella usata per l’omicidio di Gianluca, del giovane, nessuna traccia dalla sera prima dell’omicidio del Monni. Una tragedia nella tragedia che proprio ieri, a poche ore da questi tre arresti, ha visto scrivere un’altra pagina dolorosa. La mamma di Stefano è morta: il suo cuore non ha retto a quello che nell’ultimo anno è successo.

LA SVOLTA E I TRE ARRESTI PER OMICIDIO: LE NEWS DEL 25 MAGGIO 2016

Dalle prime luci dell’alba è in corso una vasta operazione dei carabinieri del comando provinciale di Nuoro per l’esecuzione di due ordinanze di custodia cautelare emesse dal Gip su richiesta della Procura di Nuoro.

In cella sono finiti Paolo Enrico Pinna, di Nule, minorenne all’epoca dei fatti ma oggi 18enne, e suo cugino Alberto Cubeddu, 21 anni di Ozieri. Entrambi sono accusati di omicidio volontario ma anche di occultamento di cadavere in relazione alla sparizione del corpo di Masala. La svolta arriva dopo un anno di indagine ma sin dall’inizio di questa triste storia, i nomi delle persone coinvolte risultavano nelle ricerche della polizia e dei carabinieri.

In carcere è finito anche Antonio Zappareddu, di Ozieri, accusato però solo di detenzione di armi. Al blitz hanno preso parte anche i carabinieri del Comando provinciale di Sassari, del Ros, del Ris di Cagliari e dei Cacciatori di Sardegna.

Leggi altri articoli di Attualità Italiana

2 commenti su “Svolta nelle indagini per l’omicidio di Orune: tre arresti per l’assassinio di Gianluca Monni”

  1. Maggio 25, 2016

    […] Invia con WhatsApp Source: ansa Link: Svolta nelle indagini per l’omicidio di Orune: tre arresti per l’assassinio di Gianluca … […]

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.: 03370960795 - Iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

 

Close